Pedalate amiche

I migliori itinerari ciclistici della Provincia di Modena

È stata predisposta una guida “Pedalate amiche” scaricabile gratuitamente in formato PDF che contiene 15 escursioni in bicicletta alla portata di tutti. È disponibile anche una versione cartacea che può essere richiesta gratuitamente all’Ufficio Relazioni col Pubblico della Provincia.

Il progetto è stato realizzato dalla Provincia nel 2014, con il sostegno della Fondazione Cassa di risparmio di Modena.

Quattro itinerari sono in pianura: sulle tracce del Romanico, nelle Valli mirandolesi, il Parco archeologico della terramara e lungo il Naviglio; tre in collina tra castelli, parchi e natura; cinque lungo i fiumi e nei parchi: i Sassi di Roccamalatina, la Riserva delle Casse di espansione del Secchia, la pista ciclabile Modena-Vignola, i Percorsi natura del Panaro, del Secchia e del Tiepido, per concludere con tre più impegnativi percorsi cicloturistici: da Modena a Ferrara, il percorso dell’iniziativa “Biciclette a fiumi” a sostegno delle località colpite dal sisma e la Ciclopista del Sole da Modena a Mantova.

Per ogni percorso sono indicati le caratteristiche principali con la cartografia, i tempi di percorrenza, il livello di difficoltà, i luoghi di maggiore interesse oltre alla scheda di viaggio con la traccia gps scaricabile per smartphone.

Presso l’URP della Provincia e nelle librerie sono in vendita (prezzo 12,00 euro) la Biciguida n. 3 dedicata agli itinerari tra la via Emilia e la bassa pianura modenese (edizione aggiornata al 2014), e la Biciguida n. 2 con cartografie ed itinerari tra la via Emilia e la collina modenese (edizione aggiornata al 2010). Di entrambe le Biciguide nelle rispettive pagine del sito internet della Provincia di Modena, sezione itinerari ciclabili, sono scaricabili gratuitamente le dispense in formato PDF. Le carte geografiche, in scala 1:30.000 per la Biciguida n.3 e 1:25.000 per la Biciguida n.2, con la tracciatura degli itinerari, sono disponibili solo nelle versioni cartacee a pagamento.

Questi percorsi rappresentano gli assi portanti di un reticolo di itinerari costituito da strade secondarie e sentieri ciclabili da percorrere in tutta tranquillità. La maggior parte degli itinerari indicati è percorribile con la bici da città, in alcuni casi è preferibile la mountain-bike: le guide lo segnalano, insieme ai tempi di percorrenza, dislivelli, passaggi a rischio traffico fino a un elenco di cicloriparatori.

Il formato GPX, disponibile in allegato, consente il trasferimento di dati georeferenziati fra supporti diversi: tracce, percorsi e punti di interesse con le loro coordinate geografiche.
Caricando le tracce contenute nei file GPX su un dispositivo portatile, è possibile percorrerle passo passo con la possibilità di verificare in ogni momento la propria posizione e la distanza dall’arrivo o dai punti di interesse.

Documenti

Pubblicato: 01 Gennaio 2020Ultima modifica: 08 Luglio 2020