Temi

Turismo e Cultura

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: Temi | · Turismo e Cultura

Comunicato stampa N° 153 del 2/4/2019

Grasparossa noir\2 - Il via venerdì 5 aprile
Con i giallisti Andrea Cotti e Sergio Rossi

Le Case famiglia per anziani, definite dal decreto 398 del 2001, sono comunità di tipo familiare, gestite da privati, "con funzioni di accoglienza a bassa intensità assistenziale che accolgono un massimo di sei persone in difficoltà", senza alcun obbligo gestionale.

Queste iniziative, inoltre, non sono soggette all'obbligo di autorizzazione ma è prevista solo una comunicazione di avvio attività al Comune entro i 60 giorni dall'avvio.

Sulla base dei dati regionali, come hanno rivelato i rappresentanti sindacali nel corso dell'incontro in Provincia, nel modenese le case famiglia censite dalla Regione sono 31, ma secondo le stime sindacali,  sarebbero oltre un centinaio.

Nel documento presentato alla Conferenza dai sindacati, infine,  si rileva che «negli ultimi anni queste strutture sono proliferate anche per effetto della carenza di posti nelle case residenza per anziani, assumendo una dimensione economica rilevante, travalicando la normativa di riferimento, sicuramente inadeguata e incongrua rispetto al ruolo che le Case famiglia hanno assunto nell'ambito dei bisogni assistenziali della popolazione anziana».

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
2/4/2019
Numero
153
Ora
12
chiusura della tabella
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
autore: ufficio stampa
data di creazione: martedý 2 aprile 2019
data di modifica: giovedý 4 aprile 2019