Temi

Turismo e Cultura

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)

Itinerario 3 - Passeggiate amiche

Da Vignola a Spilamberto lungo il Percorso Natura Panaro e la Ciclabile dell’ex ferrovia

Meta ideale per un’uscita in bicicletta in compagnia, su strade in ghiaietto, sterrato e asfalto. A primavera la valle del fiume Panaro offre uno spettacolo veramente unico: la fioritura dei ciliegi, ma anche nelle altre stagioni è un itinerario interessante.

Immagine corrente

Lungo un percorso ciclo-pedonale si segue lo storico tracciato della ferrovia Modena-Vignola, di cui rimangono ancora gli edifici delle stazioni, alcuni monconi di rotaia, i caselli e le massicciate, ai lati delle quali si sono formate siepi di biancospino, prugnolo, robinia e acero campestre, luogo di nidificazione e riparo per numerose specie di uccelli.

A Spilamberto la sosta è d’obbligo nel centro storico, con il Torrione medioevale (inizi XIV secolo) e l’elegante Villa Comunale Fabriani, sede del Museo e della Consorteria dell’Aceto Balsamico Tradizionale e della sua prestigiosa Acetaia (per visite: tel. 059 785959/781614).

Il Torrione ospita anche l’Ordine del Nocino Modenese (per visite: tel. 335 6303613).

Il piano terra di Villa Fabriani è sede di Antiquarium Museo Archeologico, che raccoglie importanti reperti preistorici, testimonianze di insediamenti e necropoli venuti alla luce nel greto del Panaro fra Spilamberto e San Cesario. Recentemente l’Antiquarium ospita anche la “Tomba del pellegrino”, rinvenuta, con i signa peregrinationis (tracce del bastone del pellegrino e la conchiglia), in seguito ad indagini archeologiche che hanno riportato alla luce l’antico Ospitale di San Bartolomeo (fine XI secolo).

Altra bellezza storico-architettonica del centro storico è l’Antico Palazzo Rangoni, residenza medioevale circondata dal “pavaglione”,  portico dove si teneva il mercato del bozzolo da seta. Poco oltre, la Rocca Rangoni, edificio a pianta rettangolare con torrioni uniti da cortine con merlature e caditoie.

Scheda informativa

Scheda informativa
Lunghezza
15,8 km
Fondo
asfalto, ghiaietto, sterrato
Partenza
Vignola (123 m s.l.m.)
Dislivello
80 m
Tempo di percorrenza a piedi
4.50 ore
Tempo di percorrenza in bici
1.30 ore
chiusura della tabella

Documentazione allegata

Allegati

Roadbook e Mappa dell'itinerario
Itinerario 3
data dell'ultimo aggiornamento: mercoledý 8 agosto 2012
Itinerario03-roadbook.pdf (729Kb)
GPX
Itinerario 3
data dell'ultimo aggiornamento: martedý 20 novembre 2012
IT_03.gpx (90Kb)
Vignola, la Rocca, Palazzo Barozzi, il centro storico
Scheda 1
data dell'ultimo aggiornamento: mercoledý 8 agosto 2012
01.pdf (207Kb)
Canale San Pietro
Scheda 2
data dell'ultimo aggiornamento: mercoledý 8 agosto 2012
02.pdf (175Kb)
fiume Panaro
Scheda 3
data dell'ultimo aggiornamento: mercoledý 8 agosto 2012
03.pdf (139Kb)
Spilamberto – Il Torrione con la cella di “Messer Felippus”, il Museo Archeologico e la Rocca Rangoni
Scheda 7
data dell'ultimo aggiornamento: mercoledý 8 agosto 2012
07.pdf (293Kb)
Aceto balsamico tradizionale
Scheda 8
data dell'ultimo aggiornamento: mercoledý 8 agosto 2012
08.pdf (175Kb)
ProprietÓ dell'articolo
data di creazione: lunedý 4 giugno 2012
data di modifica: lunedý 13 giugno 2016