Temi

Turismo e Cultura

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)

Promozione culturale

La normativa che disciplina l'attività è la L.R. 37/94, art. 6 "Norme in materia di promozione culturale"

La Provincia predispone progetti in collaborazione con soggetti pubblici e privati operanti nel campo della promozione culturale. La legge finanzia i progetti presentati dalle Province ed Associazioni culturali.
La Provincia ha inoltre compiti di divulgazione sul proprio territorio delle modalità e dei tempi utili per l’assegnazione di Premi per iniziative culturali e di Premi per studio da parte della Regione

La L.R. 22 agosto 1994, n. 37 “Norme in materia di promozione culturale”, così come modificata e integrata dalle LL.RR. nn. 13/1997 e 34/2002, all’art. 3 prevede che il Consiglio regionale, su proposta della Giunta, approvi il "Programma degli interventi per la promozione di attività culturali", con  proposta n. 1824 del 16 novembre 2009 la Giunta regionale ha sottoposto al Consiglio il testo per gli "Obiettivi, azioni prioritarie, modalità di attuazione e procedure per il triennio 2010-2012" approvati dall'Assemblea legislativa in data 22 dicembre 2009.
Il Programma prevede un'assegnazione finanziaria alle Province per la realizzazione dei Progetti obiettivo e alle istituzioni culturali di dimensione provinciale, nonché alle associazioni e organizzazioni locali che svolgono attività culturale, iscritte ai Registri provinciali, di cui alle citate LL.RR. 34/02 e 12/05, per il pagina 17 di 35 sostegno delle iniziative individuate congiuntamente con le stesse Province.

Le Province provvederanno pertanto, d’intesa con la Regione, ad individuare i progetti più significativi da realizzarsi nelle loro rispettive realtà, presentati dalle associazioni, organizzazioni e dalle istituzioni culturali di dimensione provinciale.
Tutte le domande di contributo, in bollo (con esclusione degli Enti locali, dei soggetti iscritti nel Registro di volontariato e di quelli riconosciuti ONLUS dal Ministero delle Finanze) e debitamente firmate dal legale rappresentante, dovranno essere presentate in originale alla Regione Emilia-Romagna, Servizio Cultura, Sport e Progetto Giovani, Via Aldo Moro, 64 - 40127
Bologna, improrogabilmente entro le ore 13.00 del 28 febbraio di ogni anno. Qualora tali scadenze cadano in un giorno festivo le domande presentate dovranno pervenire entro le ore 13.00 del primo giorno non festivo successivo. Per le domande inviate a mezzo posta farà fede la data del timbro postale.

 

Documentazione allegata

Normativa

L.R. 37/94
"Norme in materia di promozione culturale"
data dell'ultimo aggiornamento: martedý 5 luglio 2011
lr-er-1994-37.pdf (32Kb)
Programma degli interventi per la promozione di attività culturali
Obiettivi, azioni prioritarie, modalità di attuazione e procedure per il triennio 2010-2012. (Proposta della Giunta regionale in data 16 novembre 2009, n. 1824)
data dell'ultimo aggiornamento: mercoledý 6 luglio 2011
programma-promozione-Culturale RER.pdf (619Kb)
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Deleghe
···› Commercio e turismo
ProprietÓ dell'articolo
data di creazione: martedý 5 luglio 2011
data di modifica: martedý 1 luglio 2014