Temi

Agenda 21 Locale della Provincia di Modena

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)

Agenda 21 Locale

Immagine corrente
L'Agenda 21 è il Piano di Azione dell'ONU per lo sviluppo sostenibile di riferimento per il 21° secolo, definito dalla Conferenza ONU Sviluppo e Ambiente di Rio de Janeiro nel 1992, e sottoscritto da 180 Governi.
 
Per sviluppo sostenibile si intende uno sviluppo che risponda alle necessità delle generazioni attuali senza compromettere la capacità delle generazioni future di soddisfare i propri bisogni. In altri termini di conciliare efficienza economica, equità sociale e uso durevole delle risorse ambientali.

L'Agenda 21 locale costituisce un processo partecipato in ambito locale per giungere ad un consenso tra tutti i settori e attori della comunità locale per elaborare in modo condiviso un Piano di azioni e progetti verso la sostenibilità ambientale, sociale ed economica del territorio. Operativamente l'Agenda 21 Locale si basa sull'attivazione e gestione di un processo partecipato mediante un apposito Forum A21 Locale e di gruppi di lavoro tematici che prevede fasi di analisi, progettazione, attuazione e monitoraggio in un logica di miglioramento continuo.
 
A livello europeo circa 1600 autorità pubbliche partecipano alla Campagna Europea Città Sostenibili e hanno avviato ufficialmente processi di A21L sottoscrivendo la Carta di Aalborg, di cui 550 in Italia. Al neonato Coordinamento Italiano Agende 21 Locali aderiscono oltre 350 enti.
ProprietÓ dell'articolo
data di creazione: martedý 9 agosto 2005
data di modifica: lunedý 27 marzo 2006