Temi

Sport

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)

Comunicato stampa N° 278 del 24/5/2016

Modena e il Giro, premiate le foto più belle
Scattate dai cittadini durante la corsa rosa

Immagine corrente

E' una fotografia inviata da Sergio Biagini la vincitrice della selezione Giro smart che premia i tre scatti più significativi inviati dai cittadini in occasione del passaggio delle due tappe modenesi il 17 e 18 maggio.

Al vincitore saranno assegnati dall'organizzazione della corsa due pass per assistere al grande arrivo del Giro d'Italia a Torino domenica 29 maggio, in una zona riservata, e una polo del Giro d'Italia.

Il secondo premio (una felpa del Giro di Italia) va a Nicola Vignali, il terzo premio (una polo del Giro di Italia) è stata assegnata a Natascia Nanni.

Un premio verrà assegnato anche ad Andrea Tomassone che nell'ambito dell'iniziativa "Quando il Giro passò" ha consegnato al Comune di Modena uno scatto in occasione del passaggio Giro del 2014 davanti al Tempio di Modena. Le foto saranno pubblicate sul sito www.modenaeilgiro.it.

La commissione giudicatrice era composta dai fotografi Benito Benevento, Mauro Barbini e Carlo Foschi e da Paola Francia, responsabile del servizio Sport del Comune di Modena.

La commissione  ha valutato le fotografie pervenute da 37 cittadini che hanno voluto raccontare con uno scatto il passaggio del Giro e la loro passione per il ciclismo.

Le iniziative sulla fotografia fanno parte del cartellone promosso dai Comuni modenesi attraversati dalle due tappe del Giro d'Italia partito dal mese di aprile con mostre, conferenze con i campioni del ciclismo, raduni, gare, il sito Internet, oltre a diverse iniziative per promuovere la cultura della bicicletta anche attraverso l'utilizzo dei social.

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
24/5/2016
Numero
278
Ora
18
chiusura della tabella
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
autore: ufficio stampa
data di creazione: martedý 24 maggio 2016
data di modifica: mercoledý 25 maggio 2016