Temi

Sport

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)

Comunicato stampa N° 217 del 27/4/2016

Modena e il giro, in occasione dell'arrivo di tappa
A Sestola il 17 maggio la mostra dedicata a Pantani

A Sestola, in occasione dell'arrivo di tappa del Giro d'Italia in programma il 17 maggio, sarà possibile visitare per un giorno una mostra dedicata a Marco Pantani.

Saranno esposti alcuni autentici cimeli del Pirata provenienti dal museo di Cesenatico, tra cui spiccano la maglia rosa del Giro d'Italia 1998 e la maglia gialla del Tour de France 1998; una maglia della Fausto Coppi sua prima squadra, una maglia Carrera Bianca del migliore giovane Giro d'Italia 1994, una maglia della Nazionale italiana ai Mondiali in Colombia poi gli occhiali utilizzati al Giro d'Italia 1998, una bici e scarpini del Pirata del Giro d'Italia 2000, le bandane al Tour de France e al Giro, poi tante foto e immagini e articoli di stampa.

L'iniziativa fa parte del cartellone promosso dai Comuni modenesi attraversati dalle due tappe del Giro d'Italia del 17 e 18 maggio che prevede mostre, conferenze con i campioni del ciclismo, raduni, gare, un sito Internet (www.modenaeilgiro.it), oltre a diverse iniziative per promuovere la cultura della bicicletta anche attraverso l'utilizzo dei social.

Sono due le tappe del Giro d'Italia 2016 che attraverseranno il territorio modenese. Il 17 maggio la decima tappa, la Campi Bisenzio-Sestola, attraverserà i comuni di Montese, Marano sul Panaro, Serramazzoni, Pavullo, Polinago, Lama Mocogno, Montecreto, Fanano e Sestola; sarà una tappa importante e impegnativa dal punto di vista tecnico, lunga 216 chilometri, con quattro Gran premi della montagna: il Passo della Collina a Pistoia, Pietracolora nel bolognese, poi Pian del Falco e Sestola nel modenese.

Il giorno successivo, il 18 maggio, parte da Modena in piazza Roma, l'undicesima tappa, la Modena-Asolo, lunga 212 chilometri, quasi tutti pianeggianti,  che attraverserà i comuni di Nonantola, Ravarino, Camposanto e Finale Emilia.

Il passaggio del Giro nel territorio modenese è sostenuto dai contributi della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, Fondazione Cassa di Risparmio di Mirandola, Fondazione Cassa di risparmio di Vignola, Unicredit, Banca Popolare dell'Emilia Romagna, Banco S.Geminiano e S.Prospero, Hera, Coop Alleanza 3.0, Casa Modena, Giacobazzi Vini, Trenkwalder e Parmareggio.

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
27/4/2016
Numero
217
Ora
16
chiusura della tabella
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
autore: ufficio stampa
data di creazione: mercoledý 27 aprile 2016
data di modifica: mercoledý 27 aprile 2016