Temi

Sport

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)

Comunicato stampa N° 187 del 14/4/2016

Modena e il Giro d'Italia\1 - Partenza al Parco Ferrari
Domenica 17 aprile gita in bici con il CT Cassani

In bici da Modena a Marzaglia, Cognento e ritorno in città con il commissario tecnico della nazionale di ciclismo Davide Cassani.

E' questa l'opportunità offerta domenica 17 aprile dal "Pink day", una giornata tutta rosa dedicata al Giro d'Italia che prevede una gita in bicicletta aperta a tutti con partenza alle ore 15 dal Parco Ferrari di Modena (appuntamento alle 14,30 per le iscrizioni gratuite, possibilmente indossando un indumento rosa e caratterizzando in rosa la bici).

L'evento fa parte del cartellone realizzato da Provincia e dai Comuni attraversati dal passaggio del prossimo Giro d'Italia il 17 e 18 maggio che anche in questo week end prevede una serie di iniziative con mostre e conferenze con i campioni del ciclismo e per promuovere la cultura della bici.

All'iniziativa al Parco Ferrari partecipano anche Stefano Bonaccini, presidente della Regione Emilia Romagna, Gian Carlo Muzzarelli, sindaco di Modena e Cristina Cavani, presidente della Circoscrizione 4 che promuove l'evento  dedicato alla promozione dell'uso della bici (previsti il controllo gratuito della bici, stand informativo e controlli sanitari a cura degli "Amici del cuore" e animazioni per bambini). 

Previsti due percorsi: il primo di 20 chilometri (a Cognento e Marzaglia e ritorno) e uno lungo 11 chilometri (fino a Cognento e ritorno). Tutte le informazioni sono disponibili nel sito www.modenaeilgiro.it. 

Sono due le tappe del Giro d'Italia 2016 che attraverseranno il territorio modenese. Il 17 maggio la decima tappa, la Campi Bisenzio-Sestola, attraverserà i comuni di Montese, Marano sul Panaro, Serramazzoni, Pavullo, Polinago, Lama Mocogno, Montecreto, Fanano e Sestola; sarà una tappa importante e impegnativa dal punto di vista tecnico, lunga 216 chilometri, con quattro Gran premi della montagna: il Passo della Collina a Pistoia, Pietracolora nel bolognese, poi Pian del Falco e Sestola nel modenese.

Il giorno successivo, il 18 maggio, parte da Modena in piazza Roma, l'undicesima tappa, la Modena-Asolo, lunga 212 chilometri  che attraverserà i comuni di Nonantola, Ravarino, Camposanto e Finale Emilia.

Il passaggio del Giro nel territorio modenese è sostenuto dai contributi della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, Fondazione Cassa di Risparmio di Mirandola, Fondazione Cassa di risparmio di Vignola, Unicredit, Banca Popolare dell'Emilia Romagna, Banco S.Geminiano e S.Prospero, Hera, Coop Alleanza 3.0, Casa Modena, Giacobazzi Vini, Trenkwalder e Parmareggio.

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
14/4/2016
Numero
187
Ora
16
chiusura della tabella
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
autore: ufficio stampa
data di creazione: giovedý 14 aprile 2016
data di modifica: lunedý 18 aprile 2016