News

Comunicati Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)

Comunicato stampa N° 366 del 03/04/2001

il nuovo questore aldo faraoni ricevuto in provincia
pattuzzi: "proseguiamo collaborazione per sicurezza"

á

"Auspico che le sinergie per far fronte alle questioni legate alla sicurezza dei cittadini, avviate tra Questura e Provincia di Modena, possano proseguire rafforzando le collaborazioni già avviate". È questo quanto sottolineato dal Presidente della Provincia di Modena Graziano Pattuzzi ricevendo il nuovo Questore di Modena Aldo Faraoni – 53 anni, sposato originario di Viterbo - che ha sostituito Oscar Fioriolli andato a dirigere la Questura di Palermo.

Durante l’incontro il presidente Pattuzzi – oltre a rivolgere, a nome di tutta la Giunta provinciale, i rituali auguri di benvenuto e di buon lavoro – ha illustrato l’impegno della Provincia che ha messo a disposizione della Questura di Modena - all’interno di uno specifico progetto di potenziamento delle dotazioni tecnologiche degli uffici modenesi della Polizia di Stato - delle risorse economiche necessarie (oltre 100 milioni in 14 mesi) per aumentare le dotazioni di computer, di attrezzature telematiche e di strumentazioni tecnologiche. Confermando gli impegni assunti nel 2000, la Provincia di Modena - con una forma diretta di intervento, innovativa per un ente locale – ha destinato a febbraio risorse per affrontare alcune esigenze evidenziate dalla stessa Questura modenese.

L’iniziativa prende le mosse dal documento sulle "Linee di intervento della Provincia di Modena a supporto dell’azione condotta dalle forze dell’ordine per la promozione della sicurezza e dell’ordinata e civile convivenza nel territorio modenese", approvato nel 2000 dall’esecutivo provinciale e sottoscritto dall’ex Questore Fioriolli.

ProprietÓ dell'articolo
data di creazione: martedý 3 aprile 2001
data di modifica: giovedý 25 agosto 2005