News

Comunicati Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)

Comunicato stampa N° 1175 del 20/10/2001

metropolitana, pattuzzi replica a forza italia
"ribadisco, le priorità sono altre. nessuna arroganza"

Il presidente della Provincia di Modena Graziano Pattuzzi replica alle critiche sollevate dai consiglieri di Forza Italia Andrea Leoni a Dante Mazzi sulle sue dichiarazioni a proposito della metropolitana per Modena.

"Vedo che Forza Italia la pensa diversamente da noi sulle priorità per il sistema modenese dei trasporti, tra le quali noi non inseriamo la metropolitana di Modena. Non mi sembra una novità, anzi mi stupirebbe ritrovarmi dalla stessa parte.

Ribadisco che per noi sono prioritarie altre opere come, per esempio, il prolungamento della Pedemontana, i collegamenti tra Modena e Carpi e con la Bassa, anche per ragioni di sicurezza stradale, la Cispadana e l’autostrada tra Campogalliano e Sassuolo. E visto che non ci potranno mai essere risorse per fare tutto quello che ci viene in mente, noi ci assumiamo la responsabilità di individuare le opere che a nostro parere meglio rispondono ai bisogni della comunità.

Le opinioni diverse arricchiscono la democrazia, non capisco perciò perché darmi dell’arrogante solo per il fatto di essermi permesso di criticare le proposte di un ministro. Temo che si stia perdendo il senso della misura.

I consiglieri Leoni e Mazzi, inoltre, entrano nel merito della vicenda A22. Allora è meglio precisare che sono nel consiglio di amministrazione di Autobrennero spa da poco più di tre anni e, sulla questione collegamento Campogalliano – Sassuolo, ritengo di avere ottenuto risultati concreti come la previsione nel piano finanziario di 340 miliardi per costruire la strada (soldi veri già disponibili, non promesse) e l’approvazione del progetto preliminare. Per dare il via libera definitivo basta sbloccare la questione del rinnovo della concessione che chiama in causa governo e Unione europea.

Penso che si misuri da questi risultati la cosiddetta "politica del fare". Fino a oggi, però, mi sembra che il centrodestra sia ancora fermo al "dire"".

Graziano Pattuzzi

presidente Provincia di Modena

ProprietÓ dell'articolo
data di creazione: sabato 20 ottobre 2001
data di modifica: giovedý 25 agosto 2005