News

Comunicati Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: News | · Comunicati Stampa · 2001 · Cultura

Comunicato stampa N° 1193 del 25/10/2001

"l’emigrazione modenese" / 5 - i dati regionali
sono quasi 130 mila gli emiliani residenti all’estero

Secondo i dati della Caritas di Roma, basati sull’albo italiano dei residenti all’estero e sulle anagrafe consolari gli emiliano romagnoli residenti all’estero, nel 2000 sono 129.707, pari al 3,5 per cento della popolazione, (su un totale di 3.930.499 italiani all’estero). Il paese che vede la maggior presenza emiliano romagnola era la Francia con 21.402 emigrati.

Sono alcuni dei dati che saranno forniti da Fausto De Salvo dell’Università di Bologna e membro della Consulta Regionale per l’emigrazione, nel corso del convegno sull’emigrazione emiliano romagnola che si svolge a Modena e Concordia il 26 e 27 ottobre.

Il tasso di emigrati è fra i più bassi in Italia (la regione è preceduta solo dalla Lombardia e dalla Toscana) e risulta la metà di quello nazionale. Il più alto è il Molise con il 27.3 per cento.

Tra il 1876 e il 1976 hanno lasciato l’Emilia Romagna 1.163.274 cittadini (vedi tabella). Nell’ultimo decennio l’emigrazione si è stabilizzata su 2.500 persone all’anno.

Numerose anche le associazioni di emigrati sorte spontaneamente sulla base della comune provenienza nazionale, regionale e a volte, come a New York o Londra, sulla base della vallata di provenienza.

Le associazioni di emiliano romagnoli all’estero attualmente riconosciute sono 110 in 22 paesi nel continente americano, Europa, Africa e Australia. In Europa ci sono associazioni in Belgio (6), Francia (4), Germania (3), Gran Bretagna (15), Romania (2), Svezia (1), Svizzera (10) per un totale di 41 in 7 paesi. In America si trovano in Argentina (21), Brasile (7), Canada (4), Cile (10), Colombia (1), Costa Rica (1), Messico (1), Perù (1), Repubblica Dominicana (1), Stati Uniti (8), Uruguay (1), Venezuela (5), per un totale di 59 in 12 paesi. Negli altri continenti ci sono 6 associazioni in Australia, una in Etiopia e una in Sud Africa.

Le associazioni si occupano di iniziative culturali allo scopo di mantenere vivo il legame con la terra di origine.

Periodo

Totale emigrati

1876-1900

220.745

1901-1915

469.429

1916-1942

189.955

1943-1961

222.020

1962-1976

61.125

ProprietÓ dell'articolo
data di creazione: giovedý 25 ottobre 2001
data di modifica: giovedý 25 agosto 2005