News

Comunicati Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: News | · Comunicati Stampa · 2001 · Cultura

Comunicato stampa N° 1040 del 18/09/2001

"oh che bel castello" / 1 - i bambini scoprono i manieri
dal 23 settembre cinque domeniche tra giochi e storia

I bambini scoprono le suggestioni e i segreti delle rocche e dei castelli modenesi. E lo fanno giocando, tra laboratori creativi, dimostrazioni di volo di falconi e assaggi di cucina medievale. E’ questa la proposta di "Oh che bel castello", cartellone di iniziative dedicate ai più piccoli, promosso da Provincia e Comuni, che si svolgerà per cinque domeniche consecutive in altrettanti castelli modenesi. Il via è previsto il 23 settembre nella rocca di Montefiorino. Gli appuntamenti proseguiranno nel castello di Sestola (7 ottobre), nella rocca di Montecuccolo a Pavullo (14 ottobre), nel castello di Formigine (21 ottobre) per concludersi nel castello dei Pio a Carpi il 28 ottobre. L’iniziativa rientra in un programma più vasto di valorizzazione di 12 castelli modenesi che prevede l’installazione nei prossimi mesi della segnaletica turistica sulle principali direttrici viarie e pannelli storico culturali nei pressi dei monumento.

"L’obiettivo è avvicinare le nuove generazioni – afferma Mario Lugli, assessore provinciale alla Cultura – a un patrimonio che nel modenese è di grande rilievo culturale ma anche turistico".

Oltre alle visite guidate, i giochi e gli assaggi di prodotti tipici che si ripeteranno ogni domenica, il programma, organizzato da Archeosistemi, punta a valorizzare anche gli aspetti specifici di ogni castello. Durante gli appuntamenti sarà distribuito un libro gioco, ideato da Erio Carnevali, per visitare i castelli divertendosi.

Nella domenica inaugurale a Montefiorino (dalle ore 15) sono previsti, tra l’altro, un atelier creativo per ragazzi dagli 11 ai 17 anni (iscrizioni: 0536 965139), una esposizione di rapaci con dimostrazione di volo a cura dell’associazione falconeria dell’Emilia Romagna.

Domenica 30 settembre al castello di Sestola si svolgeranno un laboratorio sulla lavorazione a sbalzo su lamine di rame con motivi decorativi ritrovati nel castello, una narrazione spettacolo su sapori, odori e simboli della cultura gastronomica del passato (iscrizioni 0536 62743).

Il programma prosegue il 14 ottobre al castello di Montecuccolo con un pomeriggio dedicato a draghi, principesse e contadini e una visita guidata che si conclude con gli assaggi gastronomici (iscrizioni 0536 23032).

Il 21 ottobre l’appuntamento è al castello di Formigine dove si terrà anche un laboratorio per bambini dedicato alla ceramica (iscrizioni 059 416250), mentre il 28 ottobre nel castello di Carpi i bambini, tra l’altro, impareranno a dipingere scoprendo la tecnica dell’affresco (iscrizioni 059 649298).

ProprietÓ dell'articolo
data di creazione: martedý 18 settembre 2001
data di modifica: giovedý 25 agosto 2005