News

Comunicati Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)

Comunicato stampa N° 362 del 6/8/2018

San Filippo neri, l'intervento di Muzzarelli
"Nessuno stop e Tesauro aveva tutti i poteri"

«Io non ho stoppato o ostacolato nessuno. Sono stupito e amareggiato. Io ho rispettato e rispetto la scelta del dottor Tesauro di rassegnare quasi subito le dimissioni dalla presidenza del San Filippo Neri, ma non posso accettare che per giustificarle egli monti un caso politico che non esiste». Lo afferma Gian Carlo Muzzarelli, presidente della Provincia di Modena, a proposito delle recenti affermazioni di Mauro Tesauro sulle proprie dimissioni da presidente della Fondazione San Filippo Neri.

«Come ho detto e scritto - prosegue Muzzarelli - gli ho garantito il mio sostegno e, a seguito delle sue dimissioni, ho chiesto alla nuova presidente del San Filippo Neri di esaminare attentamente i problemi da lui sollevati e di risolverli».

D'altra parte, aggiunge Muzzarelli, «come ho spiegato in Consiglio provinciale e sulla stampa, il San Filippo Neri è una Fondazione autonoma e il presidente e il Consiglio di amministrazione hanno tutti i poteri necessari a vedere e provvedere ciò che ritengono giusto, senza intromissioni da parte di alcuno». Dunque il dottor Tesauro, in qualità di presidente, conclude Muzzarelli «aveva la facoltà e il potere di proporre al consiglio d'amministrazione tutte le misure che riteneva opportune e non aveva bisogno di chiedere o ricevere autorizzazioni da parte mia».

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
6/8/2018
Numero
362
Ora
15
chiusura della tabella
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
autore: ufficio stampa
data di creazione: lunedý 6 agosto 2018
data di modifica: martedý 7 agosto 2018