News

News

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: News | · News · News 2018

15 ottobre 2018

Destinazione turistica di Bologna e Modena, la presentazione

Martedì 16 ottobre al Mef la presentazione del nuovo organismo di promozione turistica. La collaborazione di Bologna e Modena su motor valley, enogastronomia, sci e grandi eventi.

La Destinazione turistica di Bologna e Modena sarà presentata agli operatori del settore e amministratori locali modenesi nel corso di un incontro che si svolgerà a Modena, martedì 16 ottobre (dalle ore 15,30), al Museo Enzo Ferrari (via Paolo Ferrari 85).

Partecipano Gian Carlo Muzzarelli, presidente della Provincia di Modena, Stefano Bonaccini, presidente della Regione Emilia Romagna, Andrea Corsini, assessore regionale al Turismo, Matteo Lepore, presidente della Destinazione turistica di Bologna e Modena, Giuseppe Molinari, presidente della Camera di Commercio di Modena, e Amedeo Faenza, presidente di Federalberghi Modena.

Sempre nella stessa giornata sono previsti incontri analoghi a Bologna, al mattino al teatro comunale, e al teatro di Sestola, dalle 18,30, per discutere dei temi legati al turismo in Appennino; intervengono anche Luciano Magnani, presidente del Consorzio invernale del Cimone, Leandro Bonucchi, presidente dell'Unione dei Comuni del Frignano, e Elena Torri, sindaco di Lizzano in Belvedere.

La Destinazione turistica di Bologna e Modena è un organismo di gestione delle attività di promozione turistica, previsto dalla legge regionale, che vede la collaborazione di Bologna e Modena sui temi dei motori, enogastronomia, sport invernali e grandi eventi.

Nel corso degli incontri saranno presentate le attività, le strategie future e il nuovo video della Destinazione turistica, in concomitanza con la Fiera internazionale del turismo in corso in questi giorni a Rimini.


Documentazione allegata

Allegati

Il programma
data dell'ultimo aggiornamento: lunedý 15 ottobre 2018
Programma Bologna Modena 16-10.pdf (115Kb)
ProprietÓ dell'articolo
autore: ufficio stampa
data di creazione: lunedý 15 ottobre 2018
data di modifica: mercoledý 17 ottobre 2018