News

Comunicati Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)

Comunicato stampa N° 444 del 17/10/2017

Turismo, fondi alle imprese, il bando della Regione
I progetti di promozione entro il 31 ottobre

Favorire gli investimenti delle imprese turistiche nell'ambito della promo-commercializzazione dei prodotti e dei servizi offerti. E' questo l'obiettivo del bando regionale, pubblicato in agosto (con modifiche nei giorni scorsi della Regione), che prevede contributi ai progetti delle imprese turistiche, tra cui alberghi, anche in forma associata, tour operator e agenzie viaggio; le imprese che intendono partecipare al bando, previsto dalla legge regionale 4 del 2016, hanno tempo fino al 31 ottobre per presentare la domanda alla Regione. 

In base ai contributi concessi in passato, l'ammontare delle risorse disponibili potrebbe raggiungere i 2,6 milioni di euro; negli anni scorsi diversi soggetti modenesi hanno ottenuto questi contributi, tra cui Modenatur, il Consorzio albergatori del Cimone, Terme della salvarola e Promoappennino.

Per partecipare al bando la delibera regionale prevede, da quest'anno, tra i requisiti obbligatori, che le imprese interessate aderiscano al Programma della Destinazione turistica di riferimento, tramite apposita manifestazione di interesse da inviare entro il 27 ottobre.

Le imprese del territorio della provincia di Modena, quindi, dovranno inviare  la richiesta alla "Destinazione turistica Bologna metropolitana", organismo di riferimento a seguito di convenzione tra la Provincia di Modena e la Città metropolitana di Bologna, allo scopo di candidare a ottenere i contributi i progetti al bando regionale relativi ai prodotti turistici motor valley, food valley, turismo della neve e grandi eventi.

Per tutti gli altri prodotti turistici non previsti dalla convenzione (come l'Appennino verde, le città d'arte o le terme) le imprese devono aderire al Progetto di valorizzazione e sviluppo dei prodotti tematici trasversali di interesse regionale di Apt servizi.

Documentazione, modulistica e riferimenti per tutte le informazioni sono disponibili nel portale della Provincia www.provincia.modena.it.

La partecipazione al programma della Destinazione turistica, per la quale è prevista una quota pari a 100 euro, potrà consentire alle imprese di usufruire anche di una serie di servizi promozionali e opportunità di partecipazione alle iniziative del nuovo organismo.

Le "Destinazioni turistiche", previste sempre dalla legge regionale 4 del 2016, sono nuovi organismi di gestione delle attività di promozione e marketing territoriale; fanno riferimento a tre ambiti territoriali, costituiti dalle province della Romagna e Ferrara; dalle province di Reggio Emilia, Parma e Piacenza e dalla Città Metropolitana di Bologna in collaborazione con Modena.

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
17/10/2017
Numero
444
Ora
11
chiusura della tabella
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
autore: ufficio stampa
data di creazione: martedý 17 ottobre 2017
data di modifica: mercoledý 18 ottobre 2017