News

News

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: News | · News · News 2015

15 maggio 2015

Festival Internazionale delle Abilità Differenti

Il Festival Internazionale delle Abilità Differenti 2015 si tiene dal 16 al 26 maggio a Carpi, Sorbara, Correggio e Bologna. Nel programma spettacoli di danza, musica, teatro, cinema, e altri eventi culturali per approfondire il tema della fragilità umana.

Immagine corrente

Da sabato 16 a martedì 26 maggio a Carpi, Sorbara, Bologna e Correggio si tiene la diciassettesima edizione del Festival Internazionale delle Abilità Differenti. Essere differenti rappresenta una ricchezza: questo è il concetto a cui si ispira la rassegna, che ha l'obiettivo di valorizzare la persona umana al di là dei propri limiti fisici o psichici. Il titolo di quest’anno è "Invincibili Fragilità", per sottolineare la straordinaria importanza della fragilità umana, che può diventare il tramite per incontrare qualcosa di prezioso e di bello.

Il Festival Internazionale delle Abilità Differenti è promosso ed organizzato dalla Cooperativa Sociale Nazareno, che da anni si occupa di persone con disagio fisico, psichico e svantaggio in genere, con il patrocinio tra gli altri del Senato e della Camera dei Deputati, dei Ministeri della Salute e dei Beni e attività culturali, della Regione Emilia Romagna e della sua Assemblea Legislativa, della Provincia e del Comune di Modena, della Città di Carpi e dei Comuni di Bomporto e Correggio, con il sostegno tra gli altri delle Fondazioni Casse di Risparmio di Carpi e di Modena.

Il programma della manifestazione si articola in una serie di eventi secondo tre categorie principali: arti visive, performing arts e approfondimenti vari sul tema della fragilità umana.

Per le arti visive si segnala la mostra itinerante "Irregular talents", un progetto culturale che promuove un confronto internazionale sull’arte, a cui partecipano Austria, Italia, Polonia, con curatore Luca Farulli, docente di Estetica presso l’Accademia di Belle Arti di Venezia. La mostra inaugura il 16 maggio alle ore 16.30 presso la Pinacoteca Nazionale di Bologna, successivamente si sposta a giugno e luglio a Toruń e Bydgoszcz (Polonia) e ad Agosto a Linz (Austria).

Per le performing arts venerdì 22 maggio i nuovi locali della Cantina Sociale di Carpi e Sorbara in via Ravarino-Carpi 116 a Sorbara ospitano uno spettacolo musicale enogastronomico, frutto della collaborazione tra la band Scià Scià della Cooperativa Nazareno e i giovani musicisti dell’Orchestra Alberto Pio della Scuola Media di Carpi. Per l'occasione si esibisce l’artista non vedente Silvia Zaru. La serata prevede anche la degustazione di prodotti delle Cooperative Sociali del territorio, all’interno della Rassegna Culturale del Comune di Bomporto “Rosso Rubino”, nell'ambito del bando Regionale Expo 2015.

La tappa bolognese del Festival è prevista domenica 24 maggio presso Casa Mantovani, in via Santa Barbara 9/2: dalle ore 18 si possono degustare i prodotti di cooperative sociali locali, a partire dalle 20 si esibiscono il gruppo musicale Psicantria e gli attori Paolo Cevoli e Claudia Penoni.

A Correggio sono due gli appuntamenti del Festival, in programma entrambi presso il Teatro Asiolo. Lunedì 18 maggio alle ore 21 va in scena lo spettacolo teatrale “Venezia, il mercante, l’ebreo”, liberamente tratto da “Il mercante di Venezia” di William Shakespeare, interpretato dalla Compagnia Gli Opliti del Liceo Corso di Correggio in collaborazione con la Compagnia Teatrale Manolibera della Cooperativa Sociale Nazareno.

Martedì 26 maggio è il momento del concorso Open Festival, con spettacoli di danza, musica e teatro, proposti da compagnie integrate di artisti con disabilità e non. Le compagnie selezionate per l’Open festival 2015 sono: per il teatro, Magnifico teatrino errante (Bologna), Superabile Onlus (Pagani-Salerno), Compagnia Twinkly (Modena), Compagnia Tracce D’Arte (Cremona) e Uildm Onlus Pavia (Pavia); per la musica, Andrea Sposito (Modena), Andrea Speri (Verona) e Crescere Insieme Onlus (Alessandria); infine per la danza, Danzabilmente – I Girovaghi (La Spezia), Able to dance (Salerno), Tarek Drago & Sara Greotti (Brescia) e Aias Bologna (Bologna).

A Fossoli di Carpi martedì 26 maggio alle ore 21 è in programma “Volando volando”, il consueto spettacolo teatrale della compagnia teatrale Manolibera della Cooperativa Sociale Nazareno, realizzato in collaborazione con l’Istituto Superiore di studi musicali "Vecchi - Tonelli", Sede di Carpi. Lo spettacolo si tiene presso l'Aeroclub di Fossoli in via dei Grilli, 5/A.

Per quanto riguarda gli eventi di approfondimento sui temi della fragilità umana, si segnalano 2 presentazioni di libri: domenica 17 maggio alle ore 21 presso Villa Chierici a Carpi l’autrice Martina Fuga, illustra il suo libro "Lo zaino di Emma", che racconta della relazione con la figlia Emma, nata con la sindrome di Down; giovedì 21 maggio alle ore 21 presso l'Auditorium Sala Loria in via Rodolfo Pio 1 a carpi interviene Silvio Cattarina, psicologo e fondatore della comunità per persone con problemi di Tossicodipendenza "L’Imprevisto", per parlare del suo libro "Torniamo a Casa", in compagnia di alcuni dei suoi ragazzi.

Lunedì 25 maggio presso il Cinema Multisala Space City in via dell'Industria a Carpi viene proiettato il film polacco “Io sono Mateusz”. Intervengono al dibattito il Presidente della Draka Distribution, casa produttrice italiana del film, e Simone Soria, ingegnere informatico con disabilità, che si occupa di progettare ausili per le persone con difficoltà, nonchè presidente della cooperativa AIDA Onlus.

Giovedì 21 maggio presso Villa Chierici a Carpi, il Festival propone il consueto workshop realizzato in collaborazione con Scuola Centrale Formazione, CFP Nazareno e Morphé. In calendario la lectio magistralis del prof Francescutti, e la testimonianza dello stesso Simone Soria.

Infine si segnala il Convegno di Psichiatria intitolato “La sostenibile fragilità dell’Essere”, in programma sabato 23 Maggio alle 10.30 presso l'Auditorium San Rocco, in via S. Rocco 1 a Carpi. Tra i relatori il Prof. Stanghellini e Sergio Zini, Presidente della Cooperativa Nazareno.

Per informazioni:

Tel: 059.664774
email: info@nazareno-coopsociale.it

Documentazione allegata

Allegati

Il programma della rassegna
data dell'ultimo aggiornamento: venerdý 15 maggio 2015
brochure2015.pdf (1605Kb)
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
data di creazione: venerdý 15 maggio 2015
data di modifica: mercoledý 20 maggio 2015