News

News

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: News | · News · News 2014

18 novembre 2014

Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne

Il 25 novembre si celebra la Giornata indetta dall'Onu nel 1999 per sensibilizzare l'opinione pubblica sul tema degli abusi sulle donne. Le iniziative nei comuni modenesi.

Immagine corrente

Il 25 novembre si celebra la Giornata Internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, indetta dall'Onu nel 1999 con la finalità di sensibilizzare l'opinione pubblica sul tema degli abusi sulle donne. Questa data fu scelta in ricordo delle sorelle Mirabal, attiviste della Repubblica Dominicana uccise il 25 novembre 1961 per la loro opposizione al regime dittatoriale.
Di seguito si propone una sintesi delle principali iniziative promosse ed organizzate grazie allo sforzo congiunto di Comuni modenesi, Associazioni femminili ed altri istituzioni, per promuovere la più ampia consapevolezza sulle violazioni dei diritti fondamentali delle donne e a diffondere la cultura dei diritti umani e della non discriminazione. Per il dettaglio degli eventi consultare gli allegati in fondo a questa stessa notizia.

Campogalliano (a cura di Assessorato Pari Opportunità del Comune di Campogalliano e dal settore Podismo della Polisportiva di Campogalliano, in collaborazione con Centro Vivere Donna onlus)

Sabato 22 novembre alle ore 15, con partenza dalla Polisportiva in via Mattei 15/a, è in programma la prima camminata "Nemmeno con un fiore - contro la violenza di genere", una manifestazione ricreativa, ludico-motoria e non competitiva.

Carpi (a cura dell'Unione Terre d'Argine in collaborazione con la Commissione pari opportunità e il Centro Vivere Donna onlus, nell'ambito dei programmi "Nemmeno con un fiore" e "Spezza il silenzio")

Sabato 22 novembre alle ore 17 presso la Saletta Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi, in corso Cabassi 4, inaugura la mostra multimediale "T'amo da morire", di Antonella Monzoni, a cura di Faniela Bazzani, sui luoghi troppo teatro di violenza sulle donne. A seguire alle ore 18 aperitivo "No violence" con Oscar Sacchi.

Lunedì 24 novembre alle ore 20 presso il Palazzetto dello Sport di Carpi incontro sul tema "Educare al rispetto: storie di pallavolo. Dialogo sul tema della violenza contro le donne". Partecipano Andrea Zorzi (giornalista ed ex pallavolista della nazionale italiana), Chiara Arcangeli (libero della Liu-jo Volley Modena), Rossella Piana (arbitro internazionale di pallavolo), coordina Simona Santini Presidente della Commissione Pari Opportunità dell’Unione Terre d’Argine; a seguire alle ore 21 si tiene un Torneo di pallavolo a squadre miste dei Comuni dell’Unione Terre d’Argine.

Martedì 25 novembre alle ore 21 presso il Teatro Comunale va in scena lo spettacolo teatrale intitolato "Nudi, le ombre della violenza sulle donne". Si tratta di una produzione Teatro dell'Orsa, scritto e interpretato da Bernardino Bonzani e Monica Morini, in collaborazione con Elisabetta Musi.

Domenica 23 novembre alle ore 17 presso la Saletta Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi presentazione e letture dal libro "Tu mi fai volare (cadere, rompere)" di Sabrina Sasso, a cura di Linda Colella e Valentina Po.

Venerdì 28 novembre alla stessa ora e nello stesso luogo è previsto l'incontro pubblico con la senatrice Maria Cecilia Guerra sul tema "Convenzione di Istanbul: cosa cambi in Italia?", conduce Alice Degli Innocenti. La Convenzione di Istanbul è il primo strumento internazionale che crea un quadro giuridico completo per proteggere le donne contro qualsiasi forma di violenza.

Castelfranco Emilia (a cura dell'Assessorato Pari Opportunità del Comune di Castelfranco Emilia, in collaborazione col Gruppo V-DAY OBR)

Martedì 25 novembre alle ore 21 presso la sala Gabriella degli Esposti della Biblioteca comunale Lea Garofalo è in programma una serata di Videoproiezioni e letture su Malala Yousafzai, la ragazzina pakistana ferita alla testa dai talebani con un colpo d’arma da fuoco per il suo impegno per l’istruzione femminile. Dopo il suo intervento all'ONU nel giorno del suo 16esimo compleanno, il 12 Luglio 2013, Malala Yousafzai è stata insignita del Premio Nobel per la pace 2014, èd è il simbolo universale delle donne che combattono per il diritto alla cultura e al sapere.

Castelnuovo Rangone (a cura dell'Unione Terre di Castelli in collaborazione con l'Azienda Unità Sanitaria Locale di Modena, nell'ambito del programma "Con la forza del rispetto")

Martedì 25 novembre alle ore 21 presso la Sala delle Mura di Castelnuovo Rangone, in Via della Conciliazione, 1/a, va in scena lo Spettacolo: “I passi ... dell’orco - La violenza sulle donne. Storie di a-normale quotidianità”, sul tema dei soprusi e delle prepotenze subite dal sesso femminile, con Rina Mareggini (voce recitante), regia e videoproiezioni di Silvano Morini. Al termine un rinfresco offerto dalle donne del Circolo Caos.

Castelvetro di Modena (a cura di Assessorato e Commissione Pari Opportunità di Castelvetro di Modena, nell'ambito del programma "Con la forza del rispetto" dell'Unione Terre dei Castelli)

Venerdì 28 novembre alle ore 20.30 presso la Sala Consiliare del Municipio di Castelvetro, in Piazza Roma 5, viene proiettato il film documentario ”Donne Dentro”. Intervengono la regista Marzia Pellegrino e Giovanna Ferrari, protagonista e testimone di una delle vicende di violenza narrate nel documentario, che propone le testimonianze rese da tre generazioni di donne intrecciate tra loro a descrivere un unico grande dramma della nostra società. In apertura la cantautrice Morgana Montermini presenta il suo brano “Non è l’amore”.

Fiorano modenese (a cura della Commissione Intercomunale di pari opportunità dei Comuni di Sassuolo, Fiorano, Formigine, Maranello)

Martedì 25 novembre alle ore 19 presso il Cinema Teatro Astoria, in piazza Menotti 8, inaugura la mostra fotografica "Con gli occhi delle donne"; a seguire alle 19.30 va in scena "Tanti volti una sola voce", un evento di parole e musica a cura dell'Associazione musicale Il flauto magico; la serata si conclude con lo spettacolo teatrale "Solo passi", con Isidora Barberini e Valeria Iannello, a cura di Dancing perfect, sul tema della violenza contro le donne.

Mercoledì 26 novembre alle 20.30 sempre al cinema Teatro Astoria viene proiettato il film Miss Violence.

Formigine (a cura della Commissione Intercomunale di pari opportunità dei Comuni di Sassuolo, Fiorano, Formigine, Maranello)

Venerdì 28 novembre alle 20.30 presso l'Auditorium Spira Mirabilis, in via Pagani 25, viene proiettato il film "Un giorno perfetto di Ferzan Ozpetek.

Marano sul Panaro (a cura dell'Unione Terre di Castelli in collaborazione con l'Azienda Unità Sanitaria Locale di Modena, nell'ambito del programma "Con la forza del rispetto")

Domenica 30 novembre alle ore 17 presso il Centro Culturale Polivalente, in Via I Maggio, va in scena il recital “Donne in Rinascita” di e con Marina Coli, per raccontare esperienze di prigionia e di libertà che nel corso della storia in diverse culture le donne hanno vissuto e vivono. Lo spettacolo è preceduto dalla Performance di danza “Inanna” della Compagnia Eliadi.

Mirandola (a cura del Comune di Mirandola in collaborazione con AUSL Modena)

Lunedì 1 dicembre alle ore 18 presso La Degusteria, in piazza Costituente 63, è in calendario un incontro per riflettere sull'adozione del Protocollo operativo in emergenza contro la violenza sulle donne, un anno dopo la sua adozione. Partecipano Maino Benatti (Sindaco di Mirandola), Monica Dotti (Coordinatrice del centro Liberiamoci dalla Violenza di Modena), Denise Maccari (Medico del Pronto Soccordo di Mirandola), Nora Marzi (Servizio di Psicologia Area Nord di AUSl MO), Cristiana Cesari (autrice del libro "Io vedo e non mi muovo"). A seguire un rinfresco.

Modena (a cura del Comune di Modena e di alcune Associazioni, ovvero Casa delle donne contro la violenza, Centro Documentazione donna, Differenza maternità, Donne nel mondo, Gruppo Donne e Giustizia, Unione Donne Italiane Modena, One Billion Rising, nell'ambito del programma "Io prendo posizione e tu"; il convegno del 27 novembre è organizzato a cura della Regione Emilia Romagna e AUSL Modena)

Mercoledì 19 novembre alle 17.30 presso la Palazzina Pucci, in via Canaletto Sud 110, inaugura la mostra fotografica "Amore e violenza. Fattore molesto della civiltà"; per l'occasione viene presentato il libro "Donne al centro", corredato dalle foto di Valeria Sacchetti.

Giovedì 20 novembre alle 15 presso l'Aula Magna dell'Accademia Militare di Modena, in piazza Roma, inaugura la mostra "Racconti di immagini di violenza", promossa dai giornalisti dell'Emilia Romagna e dall’Associazione Gruppo Donne e Giustizia Modena. Intervengono tra gli altri Giovanna Zanolini, presiente dell'Associazione promotrice, Valentina Reggiani, giornalista de Il Resto del Carlino, Luciano Garofano, ex Comandante RIS di Parma, rappresentanti delle istituzioni, giornalisti, esperti e studenti di alcuni Istituti superiori modenesi.

Martedì 25 novembre dalle ore 11 alle 13.00 presso La Tenda in Via Molza per gli studenti delle scuole superiori va in scena lo spettacolo teatrale “...Nemmeno con un fiore...”, a cura di Teatro Evento. Per prenotare le scuole e i docenti interessati possono contattare il Centro Documentazione Donna, tel. 059451036, email biblioteca@cddonna.it.

Sempre martedì 25 novembre dalle ore 17.30 alle 19.30 in Piazza Mazzini a Modena si segnala l'iniziativa "Io prendo posizione - e tu?": le Associazioni femminili modenesi invitano a una Camminata di donne e uomini “insieme” da Largo Porta Bologna a Piazza Mazzini, per dire NO alla violenza maschile sulle donne, tra parole, balli e musica. Intervengono le Assessore del Comune di Modena Ingrid Caporioni e Giuliana Urbelli, nonchè Gabriella Alboresi, presidente dell’Associazione Casa delle donne contro la violenza onlus di Modena, in rappresentanza delle Associazioni. A seguire è previsto il Flash Mob "One billion rising revolution". Le partecipanti sono invitate ad indossare un accessorio di colore fucsia.

Giovedì 27 novembre dalle 8.30 alle 13.30 presso il Palazzo Carandini in Via dei Servi 5 è in programma un convegno finalizzato a riflettere sull'esperienza dei primi 3 anni di attività del Centro LDV (Liberiamoci dalla Violenza) dell'Azienda Usl di Modena, per uomini che usano violenza contro le donne. Il centro LDV è stato istituito presso il Consultorio Familiare in Via Don Minzoni 121, e si tratta della prima struttura pubblica in Italia che si occupa dell’accompagnamento al cambiamento per uomini.

Venerdì 5 dicembre dalle 9 alle 17.30 presso la Sala del Consiglio Comunale, in Piazza Grande 5, è in programma il Convegno finale del progetto europeo Log In (Laboratoires On Gender violence In New media), intitolato "Prevenire la violenza di genere esperienze europee a confronto", a cura di Comune di Modena e Centro documentazione donna.

Novi di Modena (a cura dell'Unione Terre d'Argine, nell'ambito del programma "Nemmeno con un fiore")

Sabato 22 Novembre alle ore 15 presso il Centro Sportivo Aneser sono in programma un Torneo misto di Tennis ed un torneo misto di calcetto.

Domenica 23 novembre presso l'area di ristoro dello stesso Centro Sportivo è in calendario la presentazione del libro “Tu mi fai volare. Cadere, rompere” di Sabrina Sassu, in collaborazione con il Centro Antiviolenza “Vivere Donna”.

Mercoledì 26 novembre alle 20.30 apresso la Sala De Andrè a Rovereto sul Secchia, in via Mazzini, si tiene l'incontro sul tema “Le parole per dirlo”, sui servizi a sostegno delle donne che raccontano la violenza subita, a cura di Ausl Modena, Auser Novi e Università Libera Età Natalia Ginzburg.

Pavullo nel Frignano (a cura del Comune di Pavullo nel Frignano in collaborazione con la Commissione pari opportunità)

Mercoledì 26 novembre dalle 8.30 alle 13 presso l'Aula Magna dell’Istituto Cavazzi—Sorbelli si tiene un incontro con le scrittrici Judith Pinnock e Serena Ballista sulle tematiche proposte dal libro “Bellezza femminile e verità”, dedicato ai vocaboli e ai ruoli della comunicazione sessista.
In serata alle 20.30 presso i Sotterranei del Palazzo Ducale in Via Giardini 3 è previsto un incontro sul tema del femminicidio, con l'intervento di diversi relatori.

San Felice sul Panaro (nell'ambito della rassegna "Beni Comuni", finanziata dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, promossa da Comune di Carpi, in collaborazione con ERT Fondazione e ATER)

Domenica 30 novembre alle 17.30, presso l'Auditorium in viale Campi va in scena lo spettacolo "Rumore rosa", che propone storie e racconti contro la violenza sulle donne, con la partecipazione di Giulia Cailotto, Marzia Gallo, Gabriele Genovese, Michele Segreto e Isacco Tognon, accompagnamento musicale a cura di Olimpia Greco alla fisarmonica.

Sassuolo (a cura della Commissione Intercomunale di pari opportunità dei Comuni di Sassuolo, Fiorano, Formigine, Maranello)

Martedì 25 novembre dalle 11 alle 13 a Sassuolo le studentesse delle scuole superiori danno vita ad una installazione di scarpe rosse, simbolo della giornata internazionale conro la violenza alle donne.

Giovedì 27 novembre alle 20.30 presso l'Auditorium P.Bertoli, in via Pia 108, va in scena lo spettacolo "Finchè morte non ci separi", storie di donne e di violenze, con Mario Stefanini e Chiara Casini, a cura dell'Associazione Artemisia.

Savignano sul Panaro (a cura dell'Unione Terre di Castelli in collaborazione con l'Azienda Unità Sanitaria Locale di Modena, nell'ambito del programma "Con la forza del rispetto")

Martedì 25 novembre alle ore 9 presso il Teatro La Venere di Savignano sul Panaro si tiene l'incontro "Se non avessi fatto... Se avessi detto... I giovani protagonisti del cambiamento nei rapporti di genere", rivolto alle scuole medie della città.

Serramazzoni (a cura del Comune di Serramazzoni con la partecipazione del Centro Documentazione Donna di Modena)

Lunedì 24 novembre 2014 alle ore 20.30 presso la Sala Polivalente del Comune di Serramazzoni è in calendario l'incontro "Partecipa anche tu. Indossa un paio di scarpe rosse". Intervengono Giovanna Ferrari che presenta il suo libro "Per non dargliela vinta" e Vittorina Maestroni, presidente del Centro documentazione donna, che racconta l'esperienza laboratoriale di educazione tra pari nelle scuole modenesi.

Soliera (a cura dell'Unione Terre d'Argine, nell'ambito del programma "Nemmeno con un fiore")

Da lunedì 10 a martedì 25 novembre vengono esposti i cartelloni "Nemmeno con un fiore - 25 novembre, giornata internazionale contro la violenza sulla donna" nei luoghi di maggiore frequentazione;
sabato 22 e domenica 23 novembre durante i tornei sportivi i ragazzi indossano qualcosa di rosso e l'adesivo "Nemmeno con un fiore" sulla maglietta, vengono esposti striscioni e viene letto di un comunicato per diffondere una cultura del rispetto per l'altro e di dissenso contro ogni forma di abuso e sopraffazione violenza sulle donne;
il 23 e 24 novembre alle 21.15 presso il Cinema Teatro Italia viene proiettato il film Party girl, il 26 novembre alle 17 presso il Centro Culturale Il Mulino viene presentato il CD musicale sul tema prodotto dai ragazzi dello Spazio Giovani.

Spilamberto (a cura dell'Unione Terre di Castelli in collaborazione con l'Azienda Unità Sanitaria Locale di Modena, nell'ambito del programma "Con la forza del rispetto")

Sabato 29 novembre alle ore 17 presso il Centro Giovani in via Ponte Marianna 35 si svolge un concerto-laboratorio, con la partecipazione del gruppo hip-hop "Big Service" e con l'intervento di Vittorina Maestroni, presidente del Centro documentazione donna.

Vignola (a cura dell'Unione Terre di Castelli in collaborazione con l'Azienda Unità Sanitaria Locale di Modena, nell'ambito del programma "Con la forza del rispetto")

Nella mattinata di giovedì 27 novembre presso la Biblioteca Comunale Francesco Selmi (Via San Francesco, 165) viene presentato il libro "Storia di Malala", rivolto alle classi della Scuola secondaria di primo grado. Interviene l’autrice Viviana Mazza, che racconta la storia del più giovane premio Nobel per la pace, undicenne pakistana che decide di battersi, senza armi nè violenza, contro chi, nel suo paese, vuole togliere i diritti alle ragazze e alle donne.

Documentazione allegata

Allegati

Le iniziative promosse dall'Unione Comuni Terre d'Argine nell'ambito del programma "Nemmeno con un fiore", a Carpi, Novi di Modena e Soliera
data dell'ultimo aggiornamento: mercoledý 19 novembre 2014
nemmeno_unione-terre-argine.pdf (593Kb)
Le iniziative promosse dai Comuni dell'Unione Terre d'Argine e Associazione Vivere donna, nell'ambito del programma "Spezza il silenzio"
data dell'ultimo aggiornamento: mercoledý 19 novembre 2014
ass-vivere-donna-mail A3.pdf (1029Kb)
Unione Terre d'Argine e Associazione Vivere donna: lo spettacolo "Nudi, le ombre della violenza sulle donne"
data dell'ultimo aggiornamento: martedý 18 novembre 2014
unione-terre-argine-NUDICARPI.pdf (542Kb)
Comune di Castelnuovo Rangone: “I passiůdell’orco – La violenza sulle donne. Storie di a-normale quotidianità”
data dell'ultimo aggiornamento: martedý 18 novembre 2014
25 NOVEMBRE CASTELNUOVO Definitivo.pdf (194Kb)
Comune di Castelnuovo Rangone: incontro "Sessualità e dintorni"
data dell'ultimo aggiornamento: martedý 18 novembre 2014
Castelnuovo - locandina sessualitÓ e adolescenza 19 Novembre.pdf (56Kb)
Comune di Castelvetro: iniziativa "Donne dentro"
data dell'ultimo aggiornamento: giovedý 20 novembre 2014
castelvetro-volantino2.pdf (214Kb)
Iniziativa "Non restare indifferente" promossa dal Comune di Mirandola in collaborazione con AUSl di Modena
data dell'ultimo aggiornamento: giovedý 27 novembre 2014
mirandola-1dicembreViolenzaDonne PDF.pdf (125Kb)
Comune di Modena e Associazioni femminili: "Io prendo posizione, e tu?"
data dell'ultimo aggiornamento: martedý 18 novembre 2014
Associazioni-femminili-Modena-PRENDO POSIZIONE web.pdf (874Kb)
Giornalisti dell'Emilia Romagna e Associazione Donne e Giustizia: la mostra "Racconti e immagini di violenza"
data dell'ultimo aggiornamento: martedý 18 novembre 2014
giornalistiER-ass-donne-giustizia-racconti e immagini.pdf (1256Kb)
Il convegno sull'esperienza del Centro LDV (Liberiamoci dalla Violenza) dell'Azienda Usl di Modena
data dell'ultimo aggiornamento: martedý 18 novembre 2014
AUSL-convegno MO e PR 27-28 novembre 2014.pdf (198Kb)
Comune di Pavullo e Istituto Cavazzi Sorbelli: "Bellezza femminile e verità"
data dell'ultimo aggiornamento: martedý 18 novembre 2014
Pavullo-cavazzi-sorbelli.pdf (92Kb)
Comune di Pavullo: incontro "Questo non è amore"
data dell'ultimo aggiornamento: martedý 18 novembre 2014
Pavullo-26.11.2014.pdf (511Kb)
Le iniziative promosse dalla Commissione Intercomunale Pari Opportunità dei Comuni di Sassuolo, Fiorano, Formigine e Maranello
data dell'ultimo aggiornamento: martedý 18 novembre 2014
sass-fio-form-mara-SETTIMANA DEL 25 NOVEMBRE 2014.pdf (126Kb)
Comune di S.Felice sul Panaro: iniziativa "Rumore rosa", nell'ambito della rassegna "Beni comuni"
data dell'ultimo aggiornamento: giovedý 20 novembre 2014
sfelice-rumore_rosa-09.pdf (2246Kb)
Le iniziative promosse dai Comuni dell'Unione Terre dei Castelli: "Con la forza del rispetto"
data dell'ultimo aggiornamento: martedý 18 novembre 2014
Con la forza del rispetto iniziative Unione Terre di Castelli.pdf (1003Kb)
L'iniziativa promossa dalle Confederazioni sindacali CGIL, CISL e UIL
data dell'ultimo aggiornamento: giovedý 20 novembre 2014
CGIL-CISL-UIL-volantino_unitario_bozza_04.pdf (338Kb)
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
data di creazione: martedý 18 novembre 2014
data di modifica: giovedý 4 dicembre 2014