News

News

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: News | · News · News 2014

22 ottobre 2014

Màt

Dal 18 al 24 ottobre in diverse località del territorio modenese la quarta edizione della Settimana della Salute Mentale, con oltre 80 iniziative tra dibattiti e spettacoli. Focus su crisi, lavoro, migrazione, carcere.

Immagine corrente

"Le parole della Crisi", è questo il tema della quarta edizione di Màt, la Settimana della Salute Mentale, in programma da sabato 18 a venerdì 24 ottobre a Modena e in altre località della provincia. Quest'anno nel corso della rassegna si focalizza quindi l'attenzione su come il disagio sociale e l’aumento della povertà conseguenti alla crisi economica incidano negativamente sui disturbi psichici, e su come le istituzioni debbano rispondere in modo adeguato ad un disagio che nasce come sociale e diventa psicologico. Come nelle precedenti edizioni l'obiettivo principale è riproporre l’idea che la salute mentale è un patrimonio comune da tutelare e promuovere.

La manifestazione è promossa dal Dipartimento di Salute Mentale e Dipendenze Patologiche dell'Azienda Usl, con il sostegno di Regione Emilia-Romagna, Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, il patrocinio del Comune di Modena e degli altri Comuni della provincia, il coinvolgimento attivo delle Associazioni di Utenti e Familiari.

Il programma propone oltre 80 eventi, con numerosi appuntamenti di rilievo scientifico, dibattiti, spettacoli e tanto altro. Sono 70 i relatori che intervengono nei diversi incontri e convegni.
Tra le iniziative il 18 ottobre all'Auditorium Biagi di Modena si parla di crisi e salute mentale con Norman Sartorius, presidente dell'associazione internazionale per il miglioramento dei programmi di salute mentale, e Lily Peppou, ricercatrice dell'Istituto di Salute Mentale dell'Università di Atene a testimonianza del caso della Grecia. Lunedì 20 ottobre si parla di Salute Mentale e Carcere presso La Tenda di Modena; martedì 21 ottobre è previsto l'incontro nazionale del movimento “Le parole ritrovate”; mercoledì 22 a Vignola convegno su cibo, benessere fisico e disagio psichico; giovedì 22 ottobre presso La Tenda doppio convegno, la mattina sul delicato tema delle Direttive Anticipate di Trattamento, in cui magistrati, avvocati, medici e utenti discutono dell’obiettivo di una reale condivisione delle scelte terapeutiche, nel pomeriggio focus su salute mentale ed immigrazione; venerdì 24 all'Auditorium Ferrari di Maranello si parla di lavoro, crisi economica e relative ripercussioni.

Tra gli appuntamenti scientifici si segnalano il 20 ottobre presso la Fondazione Collegio San Carlo il Congresso di NeuroPsichiatria Infantile “I primi 1000 giorni di vita: determinanti precoci della salute mentale”, mentre il 22 ottobre presso la Palazzina Pucci si svolge il convegno “La psicologia clinica nel SSN: vecchie e nuove risposte”.

In programma anche spettacoli teatrali in diversi Teatri modenesi col progetto regionale “Teatro e Salute Mentale”, da segnalare anche il concorso video “Meglio matti che Corti”, riservato a filmati che documentano la Settimana della Salute Mentale, i suoi temi e i suoi protagonisti. Spazio anche allo sport con il Quadrangolare di Calcio della Salute Mentale “Buttala dentro o sei fuori”, il 21 ottobre alle ore 17 presso il Campo di Saliceta San Giuliano, mentre un Torneo di Pallavolo è previsto il 23 ottobre alle 10 a Pavullo presso l’Oratorio Don Gemello, Parrocchia di Monteobizzo. Festa di chiusura il 24 ottobre al locale Vibra con la “Notte da matti”, con il concerto degli Etnia Supersantos e “l’animattazione” di Radio Liberamente.

Il programma della rassegna può essere consultato in dettaglio sul sito della manifestazione (vedere negli approfondimenti a fianco).

Per informazioni:

Azienda Usl di Modena
Via San Giovanni del Cantone 23
Tel 059.435946

Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
data di creazione: mercoledý 22 ottobre 2014
data di modifica: giovedý 4 dicembre 2014