News

News

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: News | · News · News 2014

17 febbraio 2014

Esenzione ticket sanitari, le misure per le popolazioni colpite dall'alluvione

Le misure straordinarie sono state disposte dalla Giunta regionale e riguardano i residenti e i lavoratori - residenti in altri comuni - che lavorano nelle zone colpite. Il provvedimento, in vigore fino al 30 luglio 2014, riguarda visite, esami specialistici e farmaci

Immagine corrente

Esenzione dal pagamento del ticket per le visite, per gli esami specialistici e per i farmaci. La Giunta regionale ha disposto, con una propria delibera, alcune misure urgenti straordinarie di carattere sanitario per le popolazioni colpite dall'alluvione nella Bassa modenese, avvenuta tra il 17 e il 19 gennaio scorsi.

Il provvedimento, in vigore fino al 30 luglio 2014 (entro questa data verrà effettuata una verifica per valutare un'eventuale proroga) è a beneficio dei residenti nei territori comunali colpiti dall'esondazione del fiume Secchia, e dei lavoratori residenti in altri comuni ma che svolgono attività professionali nelle zone colpite dall'alluvione.

Le esenzioni riguardano le prestazioni sanitarie (visite ed esami) nelle strutture pubbliche e private convenzionate di tutta l'Emilia-Romagna e l'assistenza farmaceutica, sia per quanto riguarda i farmaci di fascia A, sia i farmaci di fascia C in distribuzione diretta da parte delle Aziende Usl.

Per ottenere l'esenzione dal ticket, le persone residenti nei comuni di Bastiglia e Bomporto, particolarmente colpiti dall'alluvione, devono presentare la carta di identità al momento di usufruire della prestazione o di acquistare il farmaco.

I residenti nei comuni di Camposanto, Finale Emilia, Medolla, San Felice sul Panaro, San Prospero e nelle frazioni del Comune di Modena di Albareto, La Rocca, Navicello, San Matteo, danneggiati in alcune zone dei loro territori, per ottenere i benefici delle misure straordinarie dovranno utilizzare la lettera dell'Azienda Usl che nei prossimi giorni riceveranno a casa, con il riconoscimento del diritto all'esenzione.

La lista dei territori coinvolti dalle recenti alluvioni è stata specificata nel decreto del presidente della Giunta regionale n. 14 del 31 gennaio 2014. L'impegno della Regione Emilia-Romagna per sostenere le misure adottate è pari a 1,1 milione di euro, che verrà coperto con risorse del finanziamento del Servizio sanitario regionale. Il provvedimento si stima interessi una popolazione colpita di circa 20mila persone.

Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
autore: Ufficio stampa
fonte: Regione Emilia Romagna
data di creazione: lunedý 17 febbraio 2014
data di modifica: martedý 18 febbraio 2014