News

News

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: News | · News · News 2013

1 ottobre 2013

Festa del Racconto

Nelle Terre d’Argine, dal 2 al 6 ottobre 2013, ci sarà la Festa del Racconto. Ad accompagnare tutti gli incontri sarà, quest’anno, il tema del Coraggio

Immagine corrente

Da otto anni la Festa del Racconto riunisce nei centri storici delle città di Carpi, Campogalliano, Novi e Soliera il meglio della narrativa, teatro, cinema, arte e danza italiane e non solo, allo scopo di coniugare alcuni dei nomi più importanti e conosciuti della cultura con percorsi di ricerca e scoperta, offrendo incontri di qualità che non rinuncino al contempo ad attrarre un pubblico non solo specialistico e di differenti fasce di età. Grazie al sostegno di Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi e Fondazione Campori, la manifestazione ha saputo conquistarsi un successo crescente, portando ogni anno nei territori delle Terre d'Argine migliaia di spettatori.

Gli ospiti

Gad Lerner, Achille Bonito Oliva, Teresa De Sio, Enrico Brizzi, Valerio Magrelli, Pamela Villoresi, Aldo Cazzullo, Maurizio Nichetti,Cristiano Godano e, dall'estero, il grande intellettuale umanista Tzvetan Todorov e lo scrittore svedese Lars Gustafsson: questi sono soltanto alcuni dei tanti ospiti che, da mercoledì 2 a domenica 6 ottobre, saranno presenti nei Comuni di Carpi,Soliera, Novi di Modena e Campogalliano per l'edizione 2013 della Festa del Racconto. Oltre che ai nomi già citati, il pubblico potrà spaziare dagli incontri sull'ambiente, alla scoperta degli orti sociali e degli alberi monumentali, con Davide Ciccarese e Tiziano Fratus, a quelli sulla fotografia, con il dialogo - inaugurale alla mostra dei suoi scatti - con la fotografa Antonella Monzoni, passando per il Dj set di Alessio Bertallot, direttamente da Radio Rai 2, alle considerazioni sulle scelte mistiche della nostra contemporaneità con Espedita Fisher e Antonio Prete, fino alla riflessione sul rapporto padre-figlio e la disabilità di Fulvio Ervas, agli spettacoli di marionette di Giorgio Gabrielli, la comicità di Davide Dalfiume e le graphic novel di Paolo Bacilieri e Nicolò Pellizzon. Non mancheranno, naturalmente, i corsi di scrittura creativa, tenuti quest'anno da Ivano Porpora, i workshop di lettura espressiva e narrazione condotti nientemeno che da Pamela Villoresi, i pranzi letterari, con le Letture commestibili, fra un piatto e l'altro.

Odissea - Isole del Coraggio

Tra le grandi novità di quest'anno, spicca in particolare Odissea - Isole del coraggio, la Maratona di lettura a cura della regista Antonella Panini, una non stop scandita da letture sul tema del Coraggio, declinato nelle sue molteplici accezioni quali quello di rischiare, crescere, amare, lottare, resistere e ricominciare. Una maratona letteraria che vuole avere un forte valore simbolico: l'idea che la letteratura e la cultura possano essere strumento e medicina, mezzi attraverso i quali una comunità si possa trovare, conoscersi e ri-conoscersi, superare traumi e vincere paure, ricucire strappi, chiudere crepe, tappare buchi. Riunirsi per ascoltare 'le voci attorno ad un fuoco', gli aedi che le svelano i propri sentimenti più segreti e, attraverso la narrazione delle proprie disavventure, le facciano riscoprire, in una nuova luce, la voglia di essere, appunto, comunità.

Documentazione allegata

Allegati

Festa del Racconto 2013
Programma completo
data dell'ultimo aggiornamento: martedý 1 ottobre 2013
booklet_racconto13-2.pdf (4797Kb)
ProprietÓ dell'articolo
autore: Ufficio stampa
fonte: Festa del Racconto
data di creazione: martedý 1 ottobre 2013
data di modifica: giovedý 10 ottobre 2013