News

News

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: News | · News · News 2013

20 agosto 2013

Festa a Castello

A Castelvetro sabato 14 e domenica 15 settembre weekend rinascimentale in centro storico: in programma il Banchetto in abiti cinquecenteschi e la sfilata con gli sbandieratori.

Immagine corrente
Sabato 14 settembre alle ore 20 in Piazza della Dama a Castelvetro è in programma la dodicesima edizione della Festa a Castello, il banchetto di ispirazione rinascimentale che ricorda il soggiorno del poeta Torquato Tasso nella cittadina modenese presso la corte dei Marchesi Rangoni. Il giorno dopo, domenica 15 settembre alle ore 17 si svolge il defilè in passerella degli abiti della collezione “Fili d'oro a Palazzo" con lo spettacolo degli sbandieratori.

Il weekend rinascimentale è promosso dall'Associazione Dama Vivente in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Castelvetro, con il patrocinio della Regione Emilia Romagna e della Provincia di Modena.

La Festa a Castello della sera di sabato 15 settembre consiste in un fastoso banchetto rinascimentale, al quale si può accedere solo indossando abiti in stile d'epoca. Vista la singolarità di questo evento e le numerose richieste, per partecipare al banchetto è obbligatoria la prenotazione (fino al 23 agosto presso il Comune di Castelvetro di Modena tel. 059.758818, tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle 12.30). Durante la serata i commensali degustano cibi tradizionali serviti da popolani e fantesche, assistono a spettacoli con musica, giochi di fuoco e danze storiche.

Domenica 15 settembre dalle ore 17 per le vie di Castelvetro va poi in scena la sfilata in passerella degli spettacolari costumi cinquecenteschi realizzati a mano dalle volontarie dell'associazione Dama Vivente. Ciascun costume indossato dai figuranti è scrupolosamente disegnato su modelli d'epoca: si va dai sontuosi abiti in velluto, broccato e preziosi tessuti ricamati a mano dei nobili della corte ai giubboni degli armigeri, fino ai semplici camiciotti dei popolani. Da tutto questo lavoro è nato da alcuni anni un museo di abiti di stile rinascimentale (Fili d'Oro a Palazzo Rangoni) aperto tutti i giorni festivi dalle 16 alle 19.30. Dopo la sfilata domenica 15 settembre è in programma anche lo spettacolo degli sbandieratori.

La Festa a Castello è un evento biennale (si tiene negli anni dispari), che si alterna con la Dama Vivente (negli anni pari), la storica partita a dama giocata da "pedine umane" sulla scacchiera che pavimenta la suggestiva piazza del centro storico. Entrambe le iniziative rievocano l'episodio realmente accaduto del soggiorno a Castelvetro di Torquato Tasso nel 1564: incantato dalla dolcezza del paesaggio, si dice che proprio qui il poeta abbia composto "Erminia fra i pastori", uno dei brani più suggestivi della Gerusalemme liberata.

Per informazioni:
tel. 059.758818

Documentazione allegata

Allegati

La locandina della manifestazione
data dell'ultimo aggiornamento: martedý 20 agosto 2013
festa-castello-castelvetro.pdf (299Kb)
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
data di creazione: martedý 20 agosto 2013
data di modifica: martedý 27 agosto 2013