News

News

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: News | · News · News 2012

12 settembre 2012

Terremoto, 4.000 gli sfollati

In giugno erano quasi 12.000, le tendopoli ancora in funzione sono 19, prosegue l’attività del Cup di Marzaglia

Immagine corrente

Complessivamente nel modenese i cittadini sfollati ospiti dei campi della Protezione civile e negli alberghi  sono scesi dai quasi 12.000 di giugno a quasi quattro mila di martedì 11 settembre (3.044 nei campi e 917 in albergo).

I campi sono scesi a 19 con altri due in via di chiusura a S.Prospero (campo sportivo di via Chiletti con 19 ospiti) e a S.Felice (campo della Misericordia Toscana con 115 ospiti). Risultano in calo anche le presenze alberghiere scese a circa 975. Tutte le procedure relative all'assistenza alla popolazione sono gestite dalla funzione "assistenza alla popolazione" del Centro unico  provinciale (Cup) di Marzaglia che continua nell'attività di coordinamento dei Centri operativi comunali (Coc).

Ora il Cup di Marzaglia, oltre ad espletare le funzioni indicate nell'ordinanza del commissario Vasco Errani del 2 agosto, in raccordo con il Dipartimento nazionale e l'Agenzia regionale di Protezione civile, sta coordinando con i Comuni la fase di progressiva dismissione dei campi di accoglienza e di individuazione delle soluzioni provvisorie per gli ospiti, nonché per i richiedenti il Contributo per l'autonoma sistemazione (Cas) per dare una risposta abitativa in vista dell'inverno.

ProprietÓ dell'articolo
autore: Editoria e web
fonte: Ufficio stampa
data di creazione: mercoledý 12 settembre 2012
data di modifica: mercoledý 12 settembre 2012