News

Comunicati Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: News | · Comunicati Stampa · 2011 · Lavoro

Comunicato stampa N° 93 del 7/2/2011

lavoro nero, ori: ok controlli, ora nuovi strumenti

al lavoro per migliorare capacità ispettive gdf

«Dalla crisi economica il mondo del lavoro modenese deve uscire sano, non avvelenato dal lavoro nero che rappresenta una tentazione forte in questo momento, una debolezza che rischia di diffondersi ben oltre le nostre aspettative». Lo afferma l'assessore provinciale al Lavoro Francesco Ori commentando il risultato degli ultimi controlli effettuati dalla Guardia di Finanza che hanno portato alla scoperta di 21 lavoratori irregolari in sette degli undici tra ristoranti e alberghi controllati nel Modenese. Nel corso del 2010, inoltre, la Guardia di Finanza di Modena ha scoperto 379 lavoratori irregolari.

«Queste operazioni sono positive - aggiunge Ori - e stiamo lavorando per dotare di nuovi strumenti di intervento tutti i soggetti chiamati a svolgere una funzione di controllo e prevenzione. Con la Guardia di Finanza, in particolare, stiamo mettendo a punto strumenti per migliorare le capacità ispettive e di controllo. Nello stesso tempo, anche in accordo con i sindacati e le categorie economiche, ci siamo impegnati nella definizione di politiche efficaci di emersione del lavoro nero allo scopo di superare situazioni di illegalità che alimentano la precarietà occupazionale e alterano gli equilibri del tessuto economico e sociale.

 

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
7/2/2011
Numero
93
Ora
17.00
chiusura della tabella
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
autore: Ufficio stampa
data di creazione: lunedý 7 febbraio 2011
data di modifica: lunedý 7 febbraio 2011