News

Comunicati Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: News | · Comunicati Stampa · 2011 · Agricoltura

Comunicato stampa N° 1134 del 7/12/2011

agricoltura, convegno in provincia sulla nuova pac
lunedì 12 dicembre il punto sul futuro delle risorse

Quali ripercussioni avrà sull'agricoltura modenese la nuova Politica agricola comunitaria (Pac) attualmente in discussione a livello europeo? E per Modena sono previsti tagli sui finanziamenti europei? Una prima risposta a questi interrogativi arriverà dall'incontro pubblico in programma lunedì 12 dicembre nella sala consiliare del palazzo della Provincia di Modena (viale Martiri della Libertà 34, dalle ore 9,15). Promossa dalla Provincia, l'iniziativa intende fare il punto sulla nuova Pac, presentata dalla Commissione europea nell'ottobre scorso, che definisce le risorse europee per l'agricoltura dal 2014 al 2020.

Intervengono Emilio Sabattini, presidente della Provincia di Modena, Tiberio Rabboni, assessore regionale all'Agricoltura,  Giandomenico Tomei, assessore provinciale all'Agricoltura, Roberto Fanfani dell'Università di Bologna, Giovanni Luppi, vice presidente Grandi salumifici italiani, Adolfo Filippini, presidente gruppo Granterre-Parmareggio, Giuliano Motti, consigliere Cantine riunite & Civ, rappresentanti delle associazioni agricole e delle centrali cooperative modenesi.

«Con la nuova Pac - sottolinea Giandomenico Tomei, assessore provinciale all'Agricoltura - subiremo probabilmente un taglio ancora difficile da quantificare. Ma ci preoccupano anche altri aspetti, tra cui i nuovi criteri di assegnazione delle quote nazionali basate sulle superfici, senza tenere conto delle specializzazione e dell'alta qualità di settori agricoli come quello modenese».

Durante l'incontro saranno approfondite in modo puntuale le eventuali ricadute dei diversi parametri introdotti che rappresentano una svolta nelle politiche agricole.

La riforma della politica agricola europea estende le risorse dai vecchi 15 Stati membri agli attuali 27 partner europei. In base ai primi calcoli, peraltro non definitivi, per l'Italia la riduzione complessiva dei fondi rispetto a quelli previsti nella precedente Pac 2007-2013 dovrebbe ammontare a circa il sei per cento in meno (circa 300 milioni di euro),  una percentuale che, se rapportata alle risorse previste attualmente fino al 2013 per Modena (quasi 100 milioni di euro) significa un taglio di oltre sei milioni. 

 

 

 

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
7/12/2011
Numero
1134
Ora
12
chiusura della tabella
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
autore: ufficio stampa
data di creazione: mercoledý 7 dicembre 2011
data di modifica: mercoledý 7 dicembre 2011