News

Comunicati Stampa

Salta il menù di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: News | · Comunicati Stampa · 2011 · Agricoltura

Comunicato stampa N° 914 del 28/9/2011

lama mocogno, “parmigiano reggiano… da gustare” \ 1

dal 30 settembre la festa per il re dei formaggi

Tre giorni di festa con mercatini, degustazioni, gare di lancio della forma, menù a tema nei ristoranti, visite guidate nei caseifici, prove di taglio, giochi e animazioni per le strade e nelle piazze del paese. Si svolge a Lama Mocogno, da venerdì 30 settembre a domenica 2 ottobre, l'8ª edizione di "Parmigiano Reggiano...da gustare", la manifestazione nata per valorizzare uno dei prodotti simbolo del territorio, che affianca alla festa anche un convegno, dedicato quest'anno al tema della regolazione della produzione del Parmigiano Reggiano in funzione della tenuta dei prezzi di mercato.

L'edizione 2011 della sagra del Parmigiano Reggiano è organizzata dal Comune di Lama Mocogno in collaborazione con la Provincia di Modena, la Comunità montana del Frignano, il Consorzio del Parmigiano Reggiano, il Consorzio Prosciutto di Modena, Slow Food Frignano, e con il patrocinio della Regione Emilia Romagna (comunicato n. 915).

Il parmigiano, come ricorda Luciana Serri, sindaco di Lama Mocogno, occupa un posto centrale nello sviluppo dell'economia agricola montana ed è il perno attorno al quale si è sviluppata nel tempo una cultura contadina da non disperdere. «Per questo - prosegue il sindaco - è molto bello che la festa del Parmigiano sia diventato un appuntamento tradizionale e di crescente importanza. Ne siamo orgogliosi perché significa che tutto il paese, che vi si è sempre dedicato con passione ed entusiasmo, ha lavorato bene».

Ma la festa è anche l'occasione per approfondire alcuni aspetti di un prodotto che si inserisce a pieno titolo fra le produzioni agroalimentari nazionali più pregiate con il convegno in programma sabato 1 ottobre, dalle ore 9,45, allo spazio culturale Agorà. Con gli interventi, fra gli altri, di Tiberio Rabboni, assessore regionale all'Agricoltura, e di Giuseppe Alai, presidente regionale del Consorzio Parmigiano Reggiano, si discuterà di regolazione della produzione. «Regolare le quantità prodotte - afferma Gian Domenico Tomei, assessore provinciale all'Agricoltura - è lo strumento fondamentale per garantire il prezzo di vendita anche in un momento in cui stiamo ragionando di aumenti della produzione per coprire i nuovi mercati che si stanno aprendo. Ed è uno strumento che si aggiunge al nuovo disciplinare, di recente approvato dall'Unione europea, anche grazie all'ottimo lavoro svolto dal Consorzio, per garantire la tutela del prodotto e un maggior controllo della filiera a vantaggio del consumatore».

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
28/9/2011
Numero
914
Ora
16.00
chiusura della tabella
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
Proprietà dell'articolo
autore: Ufficio stampa
data di creazione: mercoledì 28 settembre 2011
data di modifica: mercoledì 28 settembre 2011