News

News

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: News | · News · News 2011

26 ottobre 2011

Fotoart

Da sabato 28 ottobre a martedì 1 novembre il Castello di Levizzano ospita la prima edizione di un festival dedicato alla fotografia come forma di espressione artistica. In programma mostre, workshop, proiezioni, convegni e una sfilata in abiti rinascimentali.

Immagine corrente
La fotografia come espressione artistica. È questo il tema di Fotoart, festival nazionale di fotografia che debutta al Castello di Levizzano, nel Comune di Castelvetro, venerdì 28 ottobre proponendo, fino a martedì 1 novembre, quattro giorni di mostre, proiezioni, workshop e convegni.

Organizzata dall'associazione Fotoart, con la direzione artistica di Francesco De Marco, con il patrocinio del Comune di Castelvetro, della Provincia di Modena e della Regione Emilia Romagna, la manifestazione riunisce fotografi di rilievo nazionale, gruppi fotografici locali e giovani artisti alle loro prime esperienze.

«Fotoart è un progetto nuovo - spiega Domenico Barani, assessore alla Cultura del Comune di Castelvetro - che non solo cerca di puntare sulla fotografia in modo originale ma si basa sul lavoro di un gruppo di volontari e valorizza una sede prestigiosa come quella del castello di Levizzano». «Una manifestazione - aggiunge Elena Malaguti, assessore provinciale alla Cultura - che corrisponde agli indirizzi della Provincia in materia di cultura perché dà ai giovani un'occasione di esprimere la loro energia e creatività collocandosi allo stesso tempo nel panorama di iniziative che puntano a rendere i castelli del circuito di Modena centri di vita culturale».

La manifestazione si presenta con una proposta per ogni piano del castello: al primo piano le mostre fotografiche, realizzate su progetti pensati per l'occasione, dei gruppi fotografici del territorio e una retrospettiva dedicata al fotografo di Castelvetro Giuseppe Simonini. Al secondo piano si potranno trovare le immagini di giovani artiste come Barbara Bedoni, Carlotta Bertelli, Viola Lorenza Savarese ed Elena Ferrari che offrono nuovi sguardi sulla moda, il nudo, i ritratti. Con loro anche l'esposizione "Ali e piume" del gruppo Fotografi naturalisti toscani e "Inediti", di giovani artisti alla loro prima prova in pubblico e il work in progress di Fotoart che riprenderà i visitatori. Al terzo piano infine sono in programma le proiezioni di Benedetta Govi e Anita Bonfiglioli e i laboratori: dedicato al reportage è quello con Massimo Bassano (durata tre giorni, a pagamento); sui temi del ritratto e del glamour invece è quello condotto dal gruppo fotografico L'Immagine. A ingresso libero, ma aperti a un massimo di cinquanta persone sono i workshop dedicati allo sviluppo della stampa Fine art con Valter Bernardeschi, alla fotografia naturalistica con Nico Zaramella e alla post produzione con Matteo Oriani. Nel calendario della manifestazione è prevista anche una sfilata in abiti rinascimentali (martedì 1 novembre alle 15) che può essere ripresa liberamente da tutti gli appassionati di fotografia presenti.

Per informazioni:
tel. 059.790608 - 339.2418855
email demarco-f@libero.it

Documentazione allegata

Allegati

Il programma di Fotoart 2011
data dell'ultimo aggiornamento: mercoledý 26 ottobre 2011
FotoArt.pdf (1090Kb)
ProprietÓ dell'articolo
autore: Editoria e Web
fonte: Ufficio Stampa
data di creazione: mercoledý 26 ottobre 2011
data di modifica: mercoledý 26 ottobre 2011