News

News

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: News | · News · News 2010

9 dicembre 2010

Fondo innovazione

Sono 61 i progetti presentati ed ammessi per il bando 2010 del Fondo innovazione della provincia di Modena. Per le imprese modenesi finanziamenti di oltre 11 milioni di euro per lo sviluppo di nuovi prodotti, innovazioni di processo e commerciali.

Immagine corrente
Sono 61 i progetti presentati all'edizione 2010 del Fondo innovazione  per la provincia di Modena che sono stati ammessi al finanziamento, dopo la valutazione del comitato tecnico, per un investimento complessivo di oltre 11 milioni di euro. I progetti riguardano per lo più lo sviluppo di nuovi prodotti e, in misura minore, l'innovazione di processo e commerciale, e saranno finanziati attraverso un accesso al credito agevolato riducendo al minimo la burocrazia, con procedure semplici solo on line.

Promosso dalla Provincia, dal Comune di Modena, dalla Camera di Commercio e dai principali Comuni del territorio, il Fondo innovazione è finalizzato al sostegno degli investimenti in innovazione tecnologica, sia di prodotto e servizio che di processo, compresa l'attività di ricerca industriale e sviluppo pre-competitivo, in innovazione gestionale-organizzativa e in innovazione commerciale, delle piccole e medie imprese con almeno un’unità operativa nella provincia di Modena, con non più di cento addetti, appartenenti ai settori del manifatturiero e dei servizi alla produzione. Con questo Fondo risorse pubbliche e private concorrono a offrire mutui quadriennali del valore compreso tra i 25 mila e i 200 mila euro, al tasso d'interesse finale a carico delle imprese pari all'1,25 per cento.

Conclusa la valutazione tecnica dei progetti del bando 2010, spetta ora alle banche e ai confidi aderenti valutare l'affidabilità e la finanziabilità dei 61 progetti ammessi, prima di dare il via alla concessione del mutuo.

Dall'attivazione del Fondo innovazione, nel 2005, sono stati realizzati quattro bandi da 10 milioni di euro ciascuno (nel 2006, 2008, 2009 e 2010). Complessivamente sono stati presentati al Fondo 284 progetti di innovazione, di cui 269 ammessi dal Comitato tecnico di valutazione per un investimento complessivo di 48 milioni di euro.

«La natura rotativa del Fondo - commenta Daniela Sirotti Mattioli, assessore provinciale alle Politiche per l'economia locale - lo rende uno strumento stabile di incentivazione e supporto all'innovazione del sistema produttivo modenese, ed è proprio sull'innovazione che dobbiamo puntare per posizionarci su produzioni ad alto valore aggiunto e accelerare l'uscita dalla crisi. È anche per questo - aggiunge l'assessore - che la cadenza inizialmente biennale del bando è stata resa annuale».

«Pur non essendo un compito precipuo degli enti locali, gli interventi a sostegno dell'innovazione e della concessione di credito a questo scopo costituiscono una consuetudine virtuosa del nostro territorio, anche sopperendo a carenze nazionali» afferma Graziano Pini, assessore alle Politiche economiche del Comune di Modena, sottolineando inoltre che il Fondo innovazione modenese sta avendo un'alta propensione all'utilizzo «a dimostrazione di un notevole gradimento tra le imprese».
Viva soddisfazione per gli esiti del quarto bando è stata espressa da Maurizio Torreggiani, presidente della Camera di Commercio di Modena, per il quale «il fatto che gran parte dei progetti presentati riguardi piccole imprese impegnate in attività di ricerca, progettazione e sviluppo, testimonia la vitalità e la voglia di guardare avanti degli imprenditori modenesi nonostante tutte le attuali difficoltà».
ProprietÓ dell'articolo
autore: Editoria e Web
fonte: Ufficio Stampa
data di creazione: giovedý 9 dicembre 2010
data di modifica: giovedý 9 dicembre 2010