News

Comunicati Stampa

Salta il menù di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: News | · Comunicati Stampa · 2010 · Territorio

Comunicato stampa N° 1242 del 15/12/2010

emergenza sfratti, incontro in provincia
pagani: ”stiamo verificando l’efficacia dell’accordo”

«Stiamo verificando l'efficacia dell'accordo antisfratti, siglato in estate da enti locali e associazioni di proprietari e inquilini, in vista di eventuali modifiche per stimolare una maggiore sintonia tra domanda e offerta. Occorre tenere conto comunque che in diversi comuni l'accordo è tuttora in via di applicazione». Lo ha affermato Egidio Pagani, assessore alle Infrastrutture della Provincia di Modena, incontrando mercoledì 15 dicembre nella sede della Provincia, i rappresentanti del collettivo Prendocasa.

Durante l'incontro si è discusso della gravità dell'emergenza sfratti che anche nel 2010 non accenna a diminuire. Secondo i dati della Provincia, infatti, dopo l'impennata del 2009 con oltre 1553 sfratti di cui 1479 per morosità (nel 2008 sono stati 1136 di cui 1062 per morosità), quest'anno la quota è arrivata a settembre a 903 sfratti di cui 839 per morosità.

«E' ancora piena emergenza - ha sottolineato Pagani - per questo gli enti locali sono scesi in campo con un vero e proprio piano di sostegno a livello provinciale. Tuttavia mentre noi stiamo cercando di far fronte a questa grave situazione, il Governo continua a tagliare le risorse agli enti locali, comprese quelle destinate al Fondo per l'affitto».

L'accordo promosso dalla Provincia è stato siglato nel luglio scorso da diversi Comuni tra cui Modena, Sassuolo, Castelfranco Emilia, Mirandola e Formigine,  l'Unione Terre di castelli, l'Unione dei Comuni del Sorbara, l'Unione Terre d'argine, la Comunità montana del Frignano, oltre ai sindacati degli inquilini (Sunia, Uniat, Sicet), dei proprietari (Ape Confedilizia, Asppi, Uppi), sindacati confederali e Acer.

In base all'intesa è previsto un sostegno alle famiglie colpite da provvedimenti esecutivi per morosità dovute a situazioni lavorative difficili a seguito della crisi economica. I contributi economici a favore degli inquilini sono erogati per 12 mesi dai Comuni, nei limiti delle disponibilità di bilancio, direttamente ai proprietari degli alloggi i quali, a loro volta, si impegnano a sospendere l'esecuzione degli sfratti.

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
15/12/2010
Numero
1242
Ora
18
chiusura della tabella
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
Proprietà dell'articolo
autore: ufficio stampa
data di creazione: mercoledì 15 dicembre 2010
data di modifica: mercoledì 15 dicembre 2010