News

Comunicati Stampa

Salta il menù di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: News | · Comunicati Stampa · 2010 · Scuola

Comunicato stampa N° 803 del 19/8/2010

edilizia scolastica superiore \ 2 – terminano nel 2010

nuova sede del cattaneo e l’adeguamento del baggi

Procedono regolarmente i lavori partiti nel 2009 del primo stralcio per la nuova sede dell'istituto di istruzione superiore Cattaneo-Deledda di Modena (indirizzo economico-aziendale, turistico, servizi sociali e moda). L'intervento, realizzato dalla Provincia di Modena nei pressi delle sede attuale in via Schiocchi con un investimento di un milione e mezzo di euro, sarà terminato entro la fine del 2010.

La nuova sede, ampia quasi 2700 metri quadrati su tre piani, metterà a disposizione di studenti e insegnanti 18 classi e sette laboratori, più i servizi e uffici.

Con il primo stralcio, ampio circa 1500 metri quadrati sono realizzati le prime cinque aule, due laboratori e tutti i servizi: una sala lettura, una sala video, la nuova biblioteca per la moda, la sala insegnati, uffici e servizi.

«Anche per questo intervento - spiega Egidio Pagani, assessore provinciale ai Lavori pubblici - stiamo impiegando tecniche all'insegna del risparmio energetico: l'obiettivo è garantire le migliori condizioni per l'attività didattica senza rinunciare a una gestione efficiente. Nonostante le difficoltà finanziarie la Provincia considera la scuola una priorità assoluta perché si tratta di un investimento sul futuro e una opportunità in più per far fronte alla crisi».

Il riscaldamento sarà a pavimento con predisposizione per il teleriscaldamento; in tutto l'edificio è previsto un isolamento termico "a cappotto" con coibentazione acustica, gli impianti elettrici saranno all'insegna della demotica con sensori di presenza, le acque piovane saranno recuperate ed è previsto anche un impianto fotovoltaico. 

Intanto, è già stato approvato il progetto del secondo stralcio (costo un milione e 200 mila euro); la gara d'appalto è prevista nei prossimi mesi.

Proseguono i lavori anche per il miglioramento antisismico dell'istituto Baggi di Sassuolo partiti in gennaio per terminare anche questi entro il 2010. Con un investimento di un milione e 200 mila euro viene realizzata una nuova struttura portante su buona parte dell'edificio migliorando anche la qualità degli esterni.

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
19/8/2010
Numero
803
Ora
16,45
chiusura della tabella
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
Proprietà dell'articolo
autore: Ufficio stampa
data di creazione: giovedì 19 agosto 2010
data di modifica: giovedì 19 agosto 2010