News

Comunicati Stampa

Salta il menù di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: News | · Comunicati Stampa · 2010 · Scuola

Comunicato stampa N° 280 del 7/4/2010

oltre 600 mila € per qualificare le scuole d’infanzia

malaguti: “ma soffriamo la mancanza di insegnanti”

Ammonta a 587.100 euro il contributo stanziato dalla Provincia di Modena per progetti di qualificazione e miglioramento delle scuole d'infanzia statali, comunali e private convenzionate. Un ulteriore contributo di 52.600 euro è destinato al sostegno di figure del Coordinamento pedagogico impegnate prevalentemente nella scuola d'infanzia, mentre una somma di 15.000 euro è stata stanziata per l'avvio della sperimentazione del coordinatore pedagogico nel distretto di Pavullo .

Le risorse, che si riferiscono all'anno finanziario 2009, sono state suddivise, per quanto riguarda i progetti di qualificazione e miglioramento, in budget distrettuali sulla base del numero delle scuole d'infanzia e dei servizi educativi per la prima infanzia pubblici e privati presenti sul territorio: 173.500 euro a Modena, 100 mila a Sassuolo, 87 mila a Mirandola, 73.700 a Castelfranco, 72.200 a Carpi, 59 mila a Vignola, 21.700 a Pavullo. I distretti di Carpi, Castelfranco e Mirandola hanno deciso di utilizzare trasversalmente i fondi assegnati condividendo in rete tra gestori pubblici e privati le azioni di qualificazione.

«Il fondo è rivolto a progetti specifici che fanno crescere la qualità delle nostre scuole dell'infanzia e ne migliorano ulteriormente la didattica» spiega Elena Malaguti, assessore provinciale all'Istruzione, sottolineando però che il contributo arriva in un momento «di particolare sofferenza per le scuole che per far fronte alle necessità delle famiglie hanno bisogno di insegnanti che invece non arrivano. I Comuni hanno cercato di tamponare fornendo educatori ma ora non è più possibile sostituirsi a uno Stato che lascia le famiglie senza servizi».

I contributi sono stati assegnati a progetti per sviluppare il raccordo tra i servizi educativi e il coinvolgimento dei genitori nel progetto educativo, ad attività sull'educazione alla differenza, a laboratori di narrazione, di conoscenza di mondi diversi e di gestione delle emozioni e dei cambiamenti.

La somma di 52.600 euro destinata al Coordinamento pedagogico è assegnata all'associazione scuole materne non statali "Maria Assunta"-Fism di Modena.

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
7/4/2010
Numero
280
Ora
13,30
chiusura della tabella
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
Proprietà dell'articolo
autore: Ufficio stampa
data di creazione: mercoledì 7 aprile 2010
data di modifica: mercoledì 7 aprile 2010