News

Comunicati Stampa

Salta il menù di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)

Comunicato stampa N° 920 del 21/9/2010

“armonie” a modena giovedì 23 settembre

dialogo tra hindemith e bach per cembalo e fiati

È un viaggio musicale tra Johan Sebastian Bach e Paul Hindemith, tra il Settecento e il Novecento il concerto in programma giovedì 23 settembre, alle ore 21, nella chiesa di San Bartolomeo a Modena, nell'ambito dell'ottava edizione del "Modena organ festival" che si inserisce quest'anno per la prima volta nel calendario di "Armonie fra musica e architettura".

Il "Modena organ festival", come la rassegna "Armonie", è promosso dalla Provincia di Modena e dall'associazione "Amici dell'organo Johann Sebastian Bach" con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena.

Intitolato "Il contrappunto dell'anima", il concerto propone un percorso tra due opere: "L'offerta musicale", composta da Bach su un tema di fuga ideato dal re di Prussia Federico II, e il "Ludus tonalis" di Paul Hindemith, grande ammiratore di Bach al quale lo legava una vera e propria affinità elettiva. Protagonista della serata è l'ensemble per fiati e cembalo composto da Omar Zoboli, oboe; Verena Bosshart, flauto; Gabriele Gombi, fagotto; Sergio Del Mastro, clarinetto; Christof Winker, cembalo e tastiere.

Tra le maggiori espressioni della controriforma, la chiesa di San Bartolomeo sorse a partire dal 1607, e ceduta alla Compagnia di Gesù su istanza del duca Cesare d'Este e del fratello cardinale Alessandro e fu progettato, come consuetudine, da un architetto gesuita che elaborò una pianta a croce latina.

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
21/9/2010
Numero
920
Ora
17,40
chiusura della tabella
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
Proprietà dell'articolo
autore: Ufficio stampa
data di creazione: martedì 21 settembre 2010
data di modifica: martedì 21 settembre 2010