News

Comunicati Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: News | · Comunicati Stampa · 2010 · Ambiente

Comunicato stampa N° 1118 del 11/11/2010

bioarchitettura e domotica \ 3 – a bologna

si chiude con certificazione leed e il premio

Una novità dell'edizione 2010 della Settimana della Bioarchitettura e della Domotica è la sua presenza, nell'ultima giornata di venerdì 19 novembre, a Bologna presso la neo inaugurata 'Casa dell'Energia' della Regione Emilia-Romagna, uno spazio espositivo che ospiterà fino a metà dicembre iniziative, dibattiti e seminari di rilievo legate al tema dell'energia sostenibile. La giornata bolognese si apre con il convegno 'Certificazione LEED: processo progettuale, strumenti ed esperienze concrete', che attraverso l'intervento del Presidente del GBC Green Building Council Italia, Mario Zoccatelli farà il punto sul futuro del mondo dell'edilizia sostenibile. Si parlerà delle prospettive che un sistema di rating come LEED può offrire alle istituzioni locali, alle aziende e agli operatori dei settori edile e immobiliare. Sono previsti poi gli interventi di progettisti del territorio locale che si sono già avvicinati a questo sistema, verranno presentati nel dettaglio: il processo progettuale della nuova torre Unipol di Bologna, il rapporto tra la certificazione ambientale e una architettura tradizionale per la residenza e il progetto di recupero dell'edificio fonderia 1 nel parco centrale di Follonica. Nel pomeriggio di venerdì 19 novembre dalle 14.30  la Settimana chiuderà i battenti con uno degli eventi di punta, ormai un classico della kermesse, aperto dall'intervento dell'assessore alle Attività Produttive della Regione Emilia-Romagna, Gian Carlo Muzzarelli: l'assegnazione del Premio Domotica ed energie rinnovabili 2010. Giunto alla sua terza edizione, il Premio, si propone di valorizzare e divulgare le buone pratiche del costruire attraverso la selezione di realizzazioni di edifici intelligenti e di interventi realizzati in regione, sia pubblici che privati, che sfruttano le fonti energetiche alternative: sono 13 i lavori presentati che, spiegano gli organizzatori, "rappresentano bene la ricchezza di idee, progettuali e professionali che il territorio è in grado di esprimere su questi temi". In questa occasione verranno anche illustrate le novità introdotte in Emilia-Romagna dalla D.G.R 1362/2010 sul rendimento energetico e la certificazione energetica degli edifici.

 

 

Ufficio stampa

MediaMo snc

059 350269 - media@mediamo.net

 

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
11/11/2010
Numero
1118
Ora
14.00
chiusura della tabella
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
autore: Ufficio stampa
data di creazione: giovedý 11 novembre 2010
data di modifica: giovedý 11 novembre 2010