News

Atti dei convegni e seminari

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)

Convegno Nazionale di Protezione Civile

Il presidio territoriale locale per la previsione, prevenzione e gestione dei rischi

Venerdì 26 Settembre 2008, Modena

Venerdì 26 Settembre 2008 ore 9.30, presso l’Auditorium della Fondazione Marco Biagi di Modena (Largo Marco Biagi 10) si è svolto il Convegno di Protezione Civile dal titolo “Il presidio territoriale locale per la previsione, prevenzione e gestione dei rischi”.

Esperti del Dipartimento Nazionale di Protezione Civile, della regione Emilia Romagna, della Provincia e dei comuni modenesi, hanno presentato le ultime novità relativamente alla previsione degli eventi calamitosi  tramite i centri multirischio nazionali e regionali, alla pianificazione d’emergenza come strumento di prevenzione ed esempi di interventi strutturali per il superamento delle emergenze. 

Nel pomeriggio una tavola rotonda ha affrontato il tema del ruolo istituzionale della Provincia nelle attività di presidio territoriale, alla presenza della senatrice Mariangela Bastico, dell’assessore regionale Marioluigi Bruschini e del vice capo Dipartimento Nazionale della protezione civile Bernardo De Bernardinis.

In allegato le relazioni degli interventi.

Scheda informativa

Scheda informativa per "Il presidio territoriale locale per la previsione, prevenzione e gestione dei rischi"
Tipologia
Atti di convegni e seminari
chiusura della tabella

Documentazione allegata

Allegati

Rita Nicolini
La pianificazione di protezione civile come strumento per l’organizzazione del presidio del territorio.
data dell'ultimo aggiornamento: mercoledý 1 ottobre 2008
1 - NICOLINI.pdf (8975Kb)
Carlo Cacciamani
La pianificazione di protezione civile come strumento per l’organizzazione del presidio del territorio.
data dell'ultimo aggiornamento: mercoledý 1 ottobre 2008
2 - CACCIAMANI.pdf (3565Kb)
Bernardo De Bernardinis
Dai Centri Funzionali Nazionali ai Centri Multirischio: evoluzione degli strumenti di previsione ai fini di protezione civile.
data dell'ultimo aggiornamento: mercoledý 1 ottobre 2008
4- DE BERNARDINIS.pdf (32550Kb)
Maurizio Mainetti
Il Centro Multirischi della Regione Emilia-Romagna come strumento di supporto al presidio del territorio.
data dell'ultimo aggiornamento: mercoledý 1 ottobre 2008
3 - MAINETTI.pdf (3601Kb)
Francesco Gelmuzzi e Luca Ricci
Dalla pianificazione provinciale alla pianificazione comunale dell’emergenza.
data dell'ultimo aggiornamento: mercoledý 1 ottobre 2008
5 - GELMUZZI-RICCI.pdf (2144Kb)
Giovanni Galbucci e Marco Santi Bortolotti
I Piani comunali di emergenza dei comuni della Comunità Montana del Frignano.
data dell'ultimo aggiornamento: mercoledý 1 ottobre 2008
6 - GALBUCCI- SANTI BORTOLOTTI.pdf (10622Kb)
Claudio Lodi e Mauro Zanazzi
Il Piano comunale di emergenza del comune di Carpi.
data dell'ultimo aggiornamento: lunedý 13 ottobre 2008
7 - LODI-ZANAZZI.pdf (669Kb)
Francesca Lugli e Paolo Corghi
La prevenzione del rischio attraverso gli strumenti della pianificazione ambientale e territoriale.
data dell'ultimo aggiornamento: mercoledý 1 ottobre 2008
8 - LUGLI CORGHI.pdf (3359Kb)
Chiara Bezzi e Lorenzo Del Maschio
La prevenzione attraverso interventi strutturali in tema di rischio idraulico e idrogeologico nella Provincia di Modena.
data dell'ultimo aggiornamento: mercoledý 1 ottobre 2008
9 - BEZZI.pdf (7542Kb)
Alessandro Manni
L’intervento di messa in sicurezza “Comune di Frassinoro, strada Fondovalle Dolo. Ripristino con viadotto del collegamento stradale interrotto - emergenza frana dei Boschi di Valoria” - OPCM 3510/2006.
data dell'ultimo aggiornamento: mercoledý 1 ottobre 2008
3 - MANNI.pdf (14915Kb)
Ivano Campagnoli
L’intervento di messa in sicurezza “Comune di Frassinoro, strada Fondovalle Dolo. Ripristino con viadotto del collegamento stradale interrotto - emergenza frana dei Boschi di Valoria” - OPCM 3510/2006.
data dell'ultimo aggiornamento: mercoledý 1 ottobre 2008
10 - CAMPAGNOLI.pdf (1665Kb)
Rita Nicolini - Adelio Pagotto
Un intervento strutturale connesso alla gestione dell’emergenza idrica: la realizzazione del bacino a usi plurimi di cui all’ OPCM 3598/2007.
data dell'ultimo aggiornamento: mercoledý 1 ottobre 2008
12 - NICOLINI - PAGOTTO.pdf (6401Kb)
ProprietÓ dell'articolo
data di creazione: mercoledý 1 ottobre 2008
data di modifica: giovedý 6 novembre 2008