News

News

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: News | · News · News 2009

4 dicembre 2009

Modena Sport in Tour

Dal 10 dicembre a maggio 2010 sono in programma 8 appuntamenti in teatri e altri luoghi pubblici dei comuni di Pavullo, Sassuolo, Fiorano, Concordia, Castelnuovo, Campogalliano, Carpi e Modena, per scoprire i valori dello sport. Intervengono 50 campioni ed atleti famosi.

Immagine corrente
Dal 10 dicembre 2009 fino a maggio 2010 va in scena Modena Sport in Tour, una serie itinerante di otto appuntamenti serali in teatri ed altri luoghi pubblici di altrettante località della provincia di Modena, con l'intervento di 50 campioni ed atleti famosi di ieri e di oggi, alla scoperta dei veri valori dello sport. Ciascuno degli incontri di Modena Sport in Tour si sviluppa come un talk show a tema nel quale il pubblico rimane a stretto contatto con i campioni, ha modo di conoscerne le qualità, i retroscena delle imprese, le difficoltà incontrate nei rispettivi percorsi personali ed agonistici. La manifestazione è destinata ad un pubblico eterogeneo, e in particolare alle famiglie, ai giovani, agli iscritti alle tante associazioni sportive.

Modena Sport in Tour ha il patrocinio della Provincia di Modena, è sostenuta dai comuni che ospitano le serate nonché dagli enti di promozione sportiva Coni, Csi e Uisp. Collaborano inoltre alcune fra le più significative realtà imprenditoriali modenesi.

La prima serata della manifestazione è in programma presso il teatro Mac Mazzieri di Pavullo nel Frignano giovedì 10 dicembre sul tema "Confermarsi campioni" ed ha come protagonisti il campione del mondo di ciclismo Francesco Moser, gli allenatori del Modena Gigi Apolloni e del Bologna Franco Colomba, la campionessa italiana degli 800 metri piani Elisa Cusma, il campione olimpico della 4x10 chilometri di sci di fondo a Torino 2006 Fulvio Valbusa e infine Franco Bertoli, presidente del Coni di Modena, che vanta nella sua grande carriera pallavolistica sette scudetti e due coppe dei campioni.

Le altre tappe di Modena Sport in Tour toccano Sassuolo (18 gennaio 2010 al Teatro Carani sul tema "Il solista, la squadra"), Fiorano Modenese (15 febbraio al Teatro Astoria su "Sessanta milioni di CT"), Concordia sulla Secchia (28 febbraio al Concordia Hotel su "Il giallo ed il blu, colori per sempre"), Castelnuovo Rangone (23 marzo 2010 alla Sala civica su "E´ rosa lo sport che vince"), Campogalliano (28 marzo alla Sala civica su "Lo sport e l´impegno sociale"), Carpi (metà aprile, nella Multisala su "Ricominciare per... Sport"). Gran finale nel mese di maggio a Modena (mese di maggio presso il Baluardo della Cittadella, sul tema "Sport olimpico, sport mondiale"). A tutte le serate partecipano olimpionici, protagonisti del grande calcio e del volley, campioni del mondo delle più svariate discipline, dal ciclismo alla scherma, dal canottaggio ai motori, dagli sport invernali, all'atletica, al tennis.

Attraverso la proiezione e la visione di filmati, fotografie ed immagini, fra aneddoti e ricordi, esempi e imprese, l'obiettivo della manifestazione è quello di parlare di sport non soltanto sotto il profilo agonistico ma in particolare si intende porre l'attenzione sui valori educativi e ludici, gli aspetti individuali e sociali che rendono questa una delle attività umane più importanti. Si parla di valori come il rispetto degli altri, lo spirito di squadra e l'integrazione nei gruppi, la conoscenza di nuovi amici e il senso di aggregazione, la solidarietà, la sana alimentazione, il no al doping e alla droga, il fair play, i sacrifici da affrontare per arrivare a certi obiettivi.

Tutti gli incontri iniziano alle 20.30 e sono ad ingresso gratuito. Il pubblico può interagire e rivolgere domande direttamente ai campioni. Ai più piccoli viene distribuito un simpatico gadget. Lo sponsor CPL Concordia promuove inoltre un concorso sul sito della manifestazione che fa vincere ai ragazzi e ragazze under 16 biglietti per le gare del campionato di serie B del Modena Football Club che si svolgono presso lo stadio Braglia. Per partecipare al concorso occorre compilare un modulo sul sito della manifestazione e scrivere una frase sui valori dello sport. Le frasi più belle vengono pubblicate on line sullo stesso sito.

Radio Bruno è protagonista in esclusiva dell'intrattenimento pre-serata, mentre gli incontri vengono trasmessi in differita tv 24 ore dopo il loro svolgimento su Antenna1 e su E'tv.
ProprietÓ dell'articolo
autore: Editoria e Web
fonte: Ufficio Stampa
data di creazione: venerdý 4 dicembre 2009
data di modifica: venerdý 4 dicembre 2009