News

Comunicati Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)

Comunicato stampa N° 68 del 22/1/2009

sicurezza stradale \ 2 – allarme velocità

in aumento le vittime tra motociclisti e pedoni

Nel confronto 2001-2008 dei dati sulle vittime di incidenti stradali nel modenese emerge come le categorie che hanno maggiormente contribuito alla riduzione della mortalità siano gli automobilisti (meno 85 per cento) e i ciclomotoristi (meno 78 per cento). E’ in controtendenza invece la mortalità dei motociclisti (più 114 per cento) e quella dei pedoni (più 10 per cento).

Il dato positivo dei ciclomotoristi, spiegano gli esperti dell’Osservatorio provinciale sulla sicurezza stradale, conferma «l’efficacia dei corsi per conseguire il patentino realizzati anche nelle scuole superiori con la collaborazione delle scuole guida», mentre gli incidenti dei motociclisti sono spesso correlati alla velocità che rappresenta, più in generale, anche la causa diretta di circa un quinto degli incidenti stradali e la concausa di un terzo dei mortali.

 

 

VEICOLO

MORTI

2001

MORTI

2008

VARIAZIONE %

AUTO

76

11

-85,53

MOTOCICLO

7

15

114,29

CICLOMOTORE

9

2

-77,78

PEDONI

10

11

10,00

AUTOCARRI

3

3

0,00

BICICLETTE

10

5

-50,00

ALTRO

1

1

0,00

TOTALE

116

48

-58,62

 

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
22/1/2009
Numero
68
Ora
13.00
chiusura della tabella
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
autore: Ufficio stampa
data di creazione: giovedý 22 gennaio 2009
data di modifica: giovedý 22 gennaio 2009