News

Comunicati Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: News | · Comunicati Stampa · 2009 · Territorio

Comunicato stampa N° 287 del 16/3/2009

casa \ 2 – dieci azioni per il futuro di modena

confermati investimenti di acer: 13 milioni nel 2009

Sono dieci le azioni per affrontare il problema casa a Modena che l’assessore provinciale alle Politiche abitative Maurizio Maletti ha illustrato al Forum dopo aver ribadito che «Modena, comunque, sta facendo la sua parte», a cominciare dai 13 milioni di euro che Acer investirà nel 2009 per accantierare tutti i 245 alloggi del programma “nessun alloggio sfitto” e per sostenere interventi per realizzarne altri 31.

Proprio al ruolo di Acer è dedicata una delle dieci azioni sia per continuare con programmai concreti sul risparmio energetico sia per approfondire la collaborazione con le agenzie di Reggio, Parma e Piacenza.

Le altre azioni proposte riguardano i sostegni all’affitto e al pagamento dei mutui previsti dal protocollo provinciale anti crisi, il piano triennale per la qualità edilizia, l’estensione dell’esperienza dei Peep e dei programmai di Edilizia residenziale sociale, il contrasto dell’illegalità attraverso il potenziamento dell’Osservatorio sugli appalti e l’impegno insieme ad associazioni edili e sindacati per la sicurezza e la legalità sui luoghi di lavoro.

Viste le esperienze positive nel capoluogo e in altri comuni, si propone inoltre di estendere l’attività delle Agenzie di garanzia per l’affitto a tutto il territorio provinciale con la collaborazione delle associazioni di proprietà. Con il sostegno della Cassa depositi e prestiti è possibile anche realizzare un fondo di rotazione o etico finalizzato alla casa, mentre per la “città universitaria” è previsto un aumento della capacità recettiva.

Un impegno specifico sarà dedicato a realizzare “case a misura di anziani”: oggi gli over 65 rappresentano un quinto della società modenese, nel 2015 saranno circa il 25 per cento e servono interventi, come prevedono i Piani di zona in corso di approvazione, per socialità, barriere architettoniche, domotica, spazi aggregativi.

Il decimo punto è riservato al concorso dei privati per sostenere « chi fa della qualità una sua caratteristica, garantendo una competizione trasparente, contrastando chi non sta alle regole, chi punta sul lavoro nero. Va sostenuto, invece, chi continua a rischiare guardando al futuro, chi, come prevede il Ptcp, promuove l’innovazione e non la rendita».

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
16/3/2009
Numero
287
Ora
14.00
chiusura della tabella
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
autore: Ufficio stampa
data di creazione: lunedý 16 marzo 2009
data di modifica: lunedý 16 marzo 2009