News

Comunicati Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: News | · Comunicati Stampa · 2009 · Statistica

Comunicato stampa N° 752 del 16/7/2009

popolazione 2009 \ 3 – cresce il tasso di natalità

nel 2008 ogni quattro nuovi nati uno è straniero

Il tasso di natalità della popolazione modenese è di 10,5 nati per mille residenti, in leggero ma costante aumento nell'ultimo decennio (era di 8,2 nati nel 1996) grazie anche all'apporto degli immigrati: il tasso di natalità, infatti, è di 24,1 nati per mille stranieri residenti, mentre tra i residenti di nazionalità italiana si ferma a 9 nati ogni mille abitanti: nel 1996 il dato era 7,8, mentre i valori del tasso di natalità degli stranieri, analizzati in serie storica, mostrano, per l'ultimo decennio, un andamento sostanzialmente costante.

Nel 2008 i nuovi nati stranieri sono stati 1.728, il 24 per cento dei complesso dei nati. Nel capoluogo la quota è leggermente più alta (438 bambini pari al 25,9 per cento) così come a Sassuolo (113 pari al 27,9 per cento), mentre a Carpi è un po' sotto la media (22,3 per cento con 158 nuovi nati). In alcune realtà gli stranieri sfiorano la metà dei nuovi nati. Succede a Camposanto con 15 nascite, che corrispondono al 46,9 per cento dei nuovi nati, a Zocca (18 nascite, 40,9 per cento) e a Novi dove sono stranieri quattro bambini ogni dieci nuovi nati (39 per cento).

I cittadini stranieri residenti in provincia di Modena e nati in Italia, a fine 2008 superano le 12.300 unità (più 1.654, con un aumento del 15,5 per cento rispetto all'anno precedente). Essi rappresentano la seconda generazione di immigrati, pari al 16,1 per cento del totale della popolazione straniera residente, e sono per la quasi totalità minorenni.

I nati in Italia da genitori stranieri costituiscono la componente più rilevante dell'aumento complessivo dei minori di cittadinanza straniera.  Questi ultimi ammontano, al 31 dicembre 2008, a 18.875 unità (più 1.925 unità, più 11,3 per cento rispetto al dato registrato a fine 2007) e rappresentano un quarto del totale della popolazione straniera residente alla stessa data.

Nell'edizione 2009 dell'Osservatorio demografico viene posta particolare attenzione all'analisi delle potenzialità di integrazione dei cittadini stranieri partendo da uno studio condotto dal Cnel. Modena occupa una delle prime sei posizioni insieme ad altre quattro province emiliano romagnole «a testimonianza - spiegano gli esperti - che le condizioni economiche (con particolare riguardo al mercato del lavoro), oltre a quelle sociali legate anche ai servizi, offrono un contesto in cui è possibile più che altrove attuare politiche di inclusione nei confronti degli stranieri».

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
16/7/2009
Numero
752
Ora
16.00
chiusura della tabella
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
autore: Ufficio stampa
data di creazione: giovedý 16 luglio 2009
data di modifica: giovedý 16 luglio 2009