News

Comunicati Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: News | · Comunicati Stampa · 2009 · Statistica

Comunicato stampa N° 751 del 16/7/2009

popolazione 2009 \ 2 – stranieri, sempre più europei

un quinto degli immigrati dai paesi delle badanti

L'aumento della popolazione straniera è dovuto a dinamiche di maggiore natalità (comunicato n. 752), al fenomeno dei ricongiungimenti familiari e, soprattutto, alla domanda di lavoratori espressa nel corso del 2008 dal sistema economico modenese. Gli effetti della crisi per ora hanno determinato solo un rallentamento del flusso migratorio che ha come sbocco occupazionale anche quello offerto per l'attività di assistenza e sostegno alle famiglie. Oltre un quinto dell'aumento del contingente straniero nel corso del 2008, infatti, è dovuto proprio dalla crescita della rappresentatività di cittadinanze di paesi come Moldavia, Ucraina, Polonia e Filippine. Realtà dalle quali provengono gran parte delle cosiddette badanti e dei collaboratori familiari.

Al termine del 2008, dal punto di vista numerico, su 76.282  stranieri, il contingente europeo (29.714 residenti) ha quasi raggiunto quello africano (30.764 unità), con un'incidenza sul complesso degli stranieri residenti attorno al 40 per cento.

I marocchini rappresentano la comunità più numerosa in provincia di Modena (oltre 16 mila residenti;  più 1.274 unità, più 8,5 per cento rispetto al 2007) seguiti dai rumeni (quasi 7.500 residenti, più 1.438 unità, più 23,7 per cento) e dagli albanesi (7.308 residenti, più 865 unità, più 13,4 per cento).

Al quarto posto i tunisini (5.513), poi i ghanesi (4.791) e i cinesi (4.043), quindi i cittadini della Moldavia (3.050), dell'Ucraina (3.009) e del Pakistan (2.763); al decimo posto i filippini (2.518).

I cittadini stranieri delle comunità più numerose sono ovviamente più presenti nei centri maggiori, ma si distribuiscono con omogeneità sul territorio, a eccezione della comunità pachistana e di quella cinese, che presentano una particolare concentrazione rispettivamente nell'area di Carpi e nella bassa modenese.

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
16/7/2009
Numero
751
Ora
16.00
chiusura della tabella
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
autore: Ufficio stampa
data di creazione: giovedý 16 luglio 2009
data di modifica: giovedý 16 luglio 2009