News

Comunicati Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: News | · Comunicati Stampa · 2009 · Sociale e salute

Comunicato stampa N° 1025 del 28/09/2009

“un ponte per la vita”, un convegno in provincia

dedicato a un progetto di cooperazione in paraguay

Da dieci anni Aseop - Associazione per il sostegno dell'ematologia e oncologia pediatrica - con il sostegno della Provincia e del Comune di Modena, dell'Azienda Policlinico e di altri partner, porta avanti un progetto socio- sanitario di cooperazione decentrata in Paraguay, per aiutare i bambini colpiti da patologie oncologiche e le loro famiglie. A questo progetto è dedicato il convegno "Un ponte per la vita lungo 10 anni", in programma martedì 29 settembre a partire dalle ore 9,30 presso la sala del Consiglio provinciale a Modena.

Aperto dai saluti del presidente della Provincia Emilio Sabattini, del presidente Aseop Erio Bagni e di Paolo Paolucci, direttore del Dipartimento integrato materno-infantile del Policlinico, il convegno vedrà come relatori Agilberto Paredes e Jabibi Noguera, rispettivamente direttore generale e responsabile del reparto di Oncoematologia pediatrica dell'ospedale "Ninos de Acosta Nu" di Asuncion. Tra gli interventi anche quello di Rita Malavolta di Aseop, dei direttori generali del Sant'Orsola-Malpighi di Bologna Augusto Cavina e del Policlinico di Modena Stefano Concetti, oltre a Silvia Bartolini, presidente della Consulta degli emiliano-romagnoli nel mondo.

Il progetto "Un ponte per la vita" - che ha avuto il sostegno economico del Fondo unico per la cooperazione internazionale - è stato avviato nel 1999 con lo scopo di sostenere i pazienti pediatrici colpiti da tumore che non potevano ricevere assistenza dal servizio sanitario nazionale a causa dei fondi insufficienti a garantire formazione medica specialistica e strutture sanitarie adeguate.

Il progetto, realizzato presso l'ospedale pediatrico "Ninos de Acosta Nu" ad Asuncion, ha previsto nel corso degli anni diversi interventi: dalla formazione e aggiornamento del personale medico e paramedico proveniente dal Paraguay alla fornitura di attrezzature sanitarie, dall'adeguamento della struttura ospedaliera alla realizzazione di una casa di accoglienza per genitori, dalla realizzazione di una scuola interna al reparto al finanziamento di farmaci chemioterapici.

 

 

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
28/09/2009
Numero
1025
Ora
16.00
chiusura della tabella
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
data di creazione: lunedý 28 settembre 2009
data di modifica: lunedý 28 settembre 2009