News

Comunicati Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: News | · Comunicati Stampa · 2009 · Scuola

Comunicato stampa N° 1318 del 17/12/2009

sassuolo, in gennaio via ai lavori antisismici al baggi
alcune classi trasferite a s.giovanni neumann

Partiranno nel gennaio 2010 all'istituto Baggi di Sassuolo i lavori di riqualificazione e miglioramento statico in funzione antisismica. L'intervento, realizzato dalla Provincia di Modena con un investimento di un milione e 200 mila euro, prevede la realizzazione di una nuova struttura portante su buona parte dell'edificio garantendo anche un maggiore qualità degli esterni.

«L'opera - spiega Egidio Pagani, assessore provinciale alle Infrastrutture - fa parte del piano delle opere pubbliche che abbiamo presentato di recente insieme al bilancio di previsione 2010 dove la scuola, con la viabilità, rappresenta una assoluta priorità. L'obiettivo è quello di ammodernare gli istituti superiori di nostra competenza, adeguandoli alle nuove normative antisismiche ma rendendoli anche più funzionali per rispondere alle nuove esigenze del mondo della scuola e far fronte all'aumento delle iscrizioni».

Durante l'esecuzione dei lavori - che dureranno fino a novembre - 12 classi saranno trasferite nei locali della parrocchia S.Giovanni Neumann in via Padova, già utilizzate in passato dal liceo Formiggini in attesa della realizzazione della nuova sede. Nell'ambito dell'intervento è previsto anche il trasloco in un'altra ala dell'edificio del Baggi di tre laboratori (topografia, multimedia e trattamento testi) temporaneamente chiusi a causa dei lavori. Tutte le modalità dell'intervento e gli aspetti organizzativi sono già stati illustrati al consiglio di istituto. 

L'intervento al Baggi apre l'elenco delle opere pubbliche della Provincia di Modena per un valore complessivo di oltre 60 milioni di euro dal quale sono esclusi gli interventi di manutenzione e le opere minori.

Gli interventi in programma prevedono sempre in campo scolastico l'avvio in agosto del secondo lotto dell'ampliamento del Cattaneo a Modena, mentre i lavori del primo lotto termineranno in giugno: complessivamente l'investimento è di due milioni e 700 mila euro.

Poi nell'elenco figurano gli interventi sulla viabilità tra cui spiccano nel distretto ceramico la rotatoria sulla strada provinciale 467 con via Regina Pacis a Sassuolo (un milione e 590 mila euro) e il cantiere per il tratto di Pedemontana tra Solignano e via Montanara (cinque milioni il costo dei lavori che termineranno nell'estate del 2012).

 

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
17/12/2009
Numero
1318
Ora
17
chiusura della tabella
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
autore: ufficio stampa
data di creazione: giovedý 17 dicembre 2009
data di modifica: giovedý 17 dicembre 2009