News

Comunicati Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)

Comunicato stampa N° 452 del 16/4/2009

gufi reali si riproducono nel centro fauna selvatica
nati due piccoli dalle uova schiuse a pasqua

Sono state uova molto speciali quelle che si sono schiuse nel periodo pasquale al Centro fauna selvatica Il Pettirosso in via Nonantolana a Modena. Una coppia di gufi reali, infatti, ha terminato il periodo riproduttivo e dopo una lunga e paziente cova sono nati due piccoli gufi.

Come sottolineano i responsabili del Centro, la riproduzione di questi rapaci in condizioni di cattività rappresenta un evento estremamente raro: lo scorso anno in questo periodo la coppia non era riuscita a portare a termine la riproduzione, anche a causa del freddo; quest'anno, invece, non ci sono stati problemi.

I gufi erano stati trovati nel 2007, su segnalazione dei cittadini,  feriti e in pessime condizioni salute, dopo essere stati detenuti illegalmente in gabbia.  Essendo cresciuta in cattività, la coppia non riuscirebbe a sopravvivere in libertà, ma ha trovato al Centro fauna una nuova casa e un gruppo di volontari esperti che si occupa di loro con tante attenzioni, come avvenuto peraltro durante questo periodo di riproduzione. I piccoli potranno tornare presto in libertà in un'oasi protetta, non appena saranno in grado di volare.

Il Centro fauna opera sulla base di un convenzione con la Provincia di Modena.

Per le segnalazioni e richieste di intervento sono attivi 24 ore su 24 alcuni numeri telefonici: 339 8183676-339 3535192 oppure è possibile chiamare anche il servizio 118.

 

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
16/4/2009
Numero
452
Ora
11
chiusura della tabella

Documentazione allegata

Allegati

foto
i gufi nati al Centro fauna di Modena
data dell'ultimo aggiornamento: giovedý 16 aprile 2009
Gufo piccoli09.jpg (37Kb)
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
autore: ufficio stampa
data di creazione: giovedý 16 aprile 2009
data di modifica: giovedý 16 aprile 2009