News

Comunicati Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: News | · Comunicati Stampa · 2009 · Ambiente

Comunicato stampa N° 717 del 7/7/2009

abruzzo, nel week end partiti 18 volontari modenesi
e sabato 11 luglio altri 23 andranno a l’aquila

Prosegue l'attività della Protezione civile modenese nei campi per sfollati del terremoto in Abruzzo. Sono partiti, sabato 4 luglio, 18 volontari della Consulta provinciale di protezione civile con destinazione il campo di Piazza d'Armi a L'Aquila, tendopoli gestita dalla Regione Emilia-Romagna come quelle di Villa S.Angelo e Sant'Eusanio Forconese.

E sabato 11 luglio partiranno altri 23 volontari con la stessa destinazione. Si occuperanno delle diverse attività della tendopoli, dalla cucina alla logistica. La Consulta, con il coordinamento della Provincia di Modena, ha organizzato turni di lavoro dei volontari fino alla fine del mese di settembre.

Continua intanto la raccolta fondi attivata dalla Provincia e dal Comune di Modena finalizzata ad azioni di sostegno alle popolazioni colpite dal terremoto.

Alle popolazioni terremotate, dopo la sua chiusura, l'associazione di promozione Convivio, soggetto creato da alcuni ristoratori del centro storico di Modena, ha deciso di devolvere i 2000 euro rimasti in liquidità, che si aggiungeranno ai fondi sul conto corrente aperto da Provincia e Comune di Modena per finanziare azioni di sostegno alle popolazioni colpite dal terremoto.

Il conto corrente della Protezione civile da utilizzare per le donazioni è intestato alla Provincia di Modena: IT 52 M 02008 12930 000003398693. È importante specificare la causale: azioni di solidarietà terremoto Abruzzo.

 

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
7/7/2009
Numero
717
Ora
13
chiusura della tabella
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
autore: ufficio stampa
data di creazione: martedý 7 luglio 2009
data di modifica: martedý 7 luglio 2009