News

Comunicati Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: News | · Comunicati Stampa

Comunicato stampa N° 460 del 16/10/2018

Destinazione Turistica\1 - L'incontro a Modena
Rafforzare la collaborazione con Bologna

«Modena e Bologna stanno crescendo in termini turistici più di altre zone regionali e il rapporto di collaborazione avviato vuole valorizzare ulteriormente le eccellenze comuni, puntando sull'internazionalizzazione, sull'aeroporto "Marconi", con il "People mover" che inaugura il prossimo anno, e sui servizi della Destinazione. Una sfida condivisa con tutti i soggetti del settore da rafforzare per valorizzare le diverse eccellenze comuni».

Lo ha affermato Gian Carlo Muzzarelli, presidente della Provincia di Modena, nel corso della presentazione dell'attività della "Destinazione turistica Bologna e Modena" che si è svolta al Mef a Modena, martedì 16 ottobre, alla quale hanno partecipato Stefano Bonaccini, presidente della Regione Emilia Romagna, Andrea Corsini, assessore regionale al Turismo, Matteo Lepore, presidente della Destinazione turistica, Davide Cassani, presidente di Apt,  Giuseppe Molinari, presidente della Camera di commercio di Modena, Amedeo Faenza, membro  del cda di Apt servizi, e i rappresentanti delle associazioni di categoria del settore turistico. 

Nel corso dell'incontro, introdotto da Massimiliano Morini, sindaco di Maranello e consigliere provinciale con delega al Turismo, sono state presentate le strategie della Destinazione alla quale Modena partecipa sui temi dei motori, enogastronomia, sport invernali e grandi eventi.

Ma soprattutto è stato condiviso in tutti gli interventi  un giudizio positivo sulla collaborazione tra Bologna e Modena, quale strada giusta per rafforzare una vocazione turistica che sta crescendo in entrambe le realtà.

In occasione dell'evento, inoltre, Muzzarelli ha lanciato l'idea di realizzare nel castello di Sestola il museo dedicato ad Alberto Tomba, avviando un confronto con il campione bolognese, un progetto che anche la Regione è pronta a sostenere.

«Un'occasione turistica in più - ha sottolineato Muzzarelli - per il comprensorio del Cimone dove Tomba è cresciuto».  

L'evento prosegue in serata a Sestola per discutere dei temi legati al turismo in Appennino,  con la partecipazione anche di Luciano Magnani, presidente del Consorzio invernale del Cimone, Leandro Bonucchi, presidente dell'Unione dei Comuni del Frignano, e Elena Torri, sindaco di Lizzano in Belvedere.

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
16/10/2018
Numero
460
Ora
18
chiusura della tabella
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
autore: ufficio stampa
data di creazione: martedý 16 ottobre 2018
data di modifica: mercoledý 17 ottobre 2018