News

Comunicati Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: News | · Comunicati Stampa

Comunicato stampa N° 322 del 10/07/2018

San Filippo Neri - nominato il nuovo presidente
E' Luciana Borellini, ex dirigente della Provincia

Immagine corrente

E' Luciana Borellini, 66 anni, già dirigente della Provincia di Modena, la nuova presidente della Fondazione “San Filippo Neri”. La nomina della Provincia, da parte del presidente Gian Carlo Muzzarelli, arriva a seguito delle dimissioni di Mauro Tesauro, nominato nel gennaio scorso insieme ai nuovi componenti del Consiglio di amministrazione che sono tutti confermati: Emanuela Maria Carta, Roberto Cavicchioli, Elena Gazzotti e Aurelia Mariotti.

Presidente e consiglieri rimarranno in carica quattro anni senza percepire alcun compenso.

Nel nominare Borellini, il presidente Muzzarelli sottolinea come «compito della nuova presidente sia anche verificare gli aspetti gestionali sui quali si era concentrata l’attenzione di Tesauro, che ringrazio per il lavoro svolto in questi mesi, continuando ovviamente a garantire l’operatività dell’ente che non è mai venuta meno».

Nel suo percorso professionale come dirigente della Provincia, dal 1973 alla pensione nel 2011, Borellini, laurea in Pedagogia, ha ricoperto diversi ruoli nei settori della gestione del personale, patrimonio, economato, politiche del lavoro, occupandosi anche di tematiche come istruzione e orientamento scolastico, materie sulle quali è incentrata l'attività della Fondazione San Filippo Neri.

In un comparto vasto oltre 12 mila metri quadrati, in via Sant'Orsola 40 a Modena, l'ente gestisce la residenza universitaria con 180 studenti in convenzione con Ergo, un servizio semiresidenziale educativo per 12 minori in collaborazione con l'Asp di Modena, due comunità per 24 minori stranieri non accompagnati, oltre allo studentato per 12 minori residenti in Appennino o fuori regione che frequentano le scuole superiori di Modena; l'edificio ospita anche l'ostello della gioventù con 80 posti letto, gestito da una cooperativa di cui fa parte anche la Fondazione.

La Fondazione, inoltre, gestisce fuori dalla propria sede, il coordinamento pedagogico di due servizi semiresidenziali per minori in collaborazione sempre con Asp, svolge attività di supporto allo studio per studenti minori all'Happen, centro aggregativo all'Rnord della cooperativa Girasole con la quale collabora anche nel coordinamento pedagogico del centro territoriale per minori di Albareto, oltre a coordinare i tavoli istituzionali sulle politiche giovanili, contro la dispersione scolastica e l'orientamento.

l San Filippo Neri, infine, realizza attività di cittadinanza attiva, in materia di smart city, di innovazione urbana e di diffusione della cultura digitale e offre gli spazi per l'academy dell'Università sulla sicurezza informatica.

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
10/07/2018
Numero
322
Ora
18
chiusura della tabella
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
data di creazione: martedý 10 luglio 2018
data di modifica: lunedý 23 luglio 2018