News

Comunicati Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: News | · Comunicati Stampa

Comunicato stampa N° 306 del 27/6/2018

Edilizia scolastica\2 - Il Fermi si amplia al Ramazzini
Via libera alla convenzione con il Comune di Modena

Immagine corrente

Via libera da parte del Consiglio provinciale all'accordo con il Comune di Modena per il passaggio a titolo gratuito per 60 anni alla Provincia dell'edificio della struttura protetta  Ramazzini in via Luosi 130 a Modena.

L'obiettivo, una volta trasferita la struttura protetta, come previsto dal Comune, sarà di trasformare l'edificio in sede scolastica a servizio innanzitutto del Fermi, situato proprio di fronte, ma non solo: il Ramazzini consentirà alla Provincia di risolvere eventuali problematiche di spazio anche di altri istituti tecnici della zona e dare una collocazione definitiva alla sede dell'Ufficio scolastico regionale (ex Provveditorato) attualmente in affitto in via Rainusso, con canoni di affitto a carico della Provincia.

La Provincia si impegna ad eseguire a proprie spese tutti gli interventi necessari per adeguare i locali. Tutti i dettagli e gli accordi tecnici del passaggio saranno definiti tramite una prossima convenzione. 

Il Fermi, con gli indirizzi di chimica, automazione e informatica, dal 2008 è cresciuto di quasi 400 studenti, arrivando ai 1.138 iscritti attuali; in dieci anni gli studenti superiori nel comune di Modena sono aumentati dai 12.538 del 2008 ai 14.345 attuali e oltre 150 classi in più.

Lo scorso anno la Provincia aveva messo a disposizione dell'istituto una nuova palazzina costruita a fianco dell'edificio attuale (dove ha sede anche il laboratorio agroalimentare) con un investimento di oltre 1,5 milioni di euro, ma il trend di crescita non accenna a diminuire e in futuro serviranno nuovi spazi.

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
27/6/2018
Numero
306
Ora
14
chiusura della tabella
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
autore: ufficio stampa
data di creazione: mercoledý 27 giugno 2018
data di modifica: venerdý 29 giugno 2018