News

Comunicati Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: News | · Comunicati Stampa

Comunicato stampa N° 155 del 6/4/2018

Consuntivo 2017, grazie a maggiori entrate e risparmi
Provincia ora può investire, disponibili oltre 4 mln

Da quest'anno la Provincia è di nuovo in grado di finanziare con proprio risorse una quota degli investimenti su strade e scuole. Questo grazie ad un avanzo disponibile di quasi quattro milioni e mezzo di euro, scaturito dal conto consuntivo del 2017.

Il documento finanziario è stato adottato dal Consiglio provinciale venerdì 6 aprile con l'astensione dei consiglieri Antonio Platis e Marco Caiumi, contrario Roberto Benatti, in vista del voto definitivo dell'Assemblea dei sindaci previsto il 27 aprile.

I fondi provengono in buona parte da maggiori entrate nel 2017 dell'Ipt, per oltre due milioni e 200 mila, grazie al buon andamento lo scorso anno del mercato dell'auto, da risorse aggiuntive arrivate a fine anno dalla Regione per le funzioni delegate, da economie sull'acquisto di beni e servizi e risparmi sulle utenze delle scuole superiori, grazie agli investimenti sul risparmio energetico; in calo anche le spese per il personale, sceso a 262 dipendenti dai 555 del 2012,  con un risparmio nel 2017 pari a quasi 300 mila euro; l'avanzo, infine, comprende anche le spese che non è stato possibile programmare lo scorso anno a causa della mancanza del bilancio, approvato solo a settembre.

«I conti sono in ordine - ha sottolineato Gian Carlo Muzzarelli, presidente della Provincia di Modena - e ci consentono nuovi margini di manovra, anche se sul futuro delle Province permangono le incertezze. Siamo comunque di fronte a una positiva inversione di tendenza rispetto al passato e le risorse disponibili saranno concentrate su strade e scuole».

Per Maria Costi, consigliera con delega al Bilancio, «le risorse aggiuntive ci consentiranno di realizzare lavori attesi da tempo e con la prossima variazione di bilancio indicheremo come saranno spesi».

Dai dati del consuntivo emerge anche che, lo scorso anno, la Provincia ha avviato  investimenti per quasi 20 milioni di euro, tutti finanziati da altri enti; tra le spese del 2017 spiccano quelle per le manutenzioni stradali, la spalata neve e l'acquisto di sale, salite a oltre due milioni e 100 mila euro e per la manutenzione delle scuole superiori pari a quasi due milioni di euro.

Lo scorso anno la Provincia ha versato allo Stato oltre 37 milioni di euro, come previsto dalle leggi di Stabilità, compensati in parte da contributi statali.

I pagamenti delle fatture ai fornitori, infine, sono stati eseguiti nel rispetto dei tempi contrattuali.

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
6/4/2018
Numero
155
Ora
16
chiusura della tabella
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
autore: ufficio stampa
data di creazione: venerdý 6 aprile 2018
data di modifica: lunedý 9 aprile 2018