News

Comunicati Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: News | · Comunicati Stampa

Comunicato stampa N° 377 del 12/9/2017

Scuola\1 - Venerdì 15 settembre suona la campanella
Per 33.277 studenti delle superiori, oltre 500 in più

La campanella dell'inizio dell'anno scolastico 2017-2018 suonerà venerdì 15 settembre per 33.277 studenti delle scuole superiori modenesi, oltre 500 e 28 classi in più rispetto allo scorso anno scolastico.

Per quanto riguarda la distribuzione provinciale, a Modena gli studenti sono 14.345, a Carpi 4.305, a Sassuolo 5.090, a Mirandola e Finale Emilia 3.965, a Pavullo 1.376, a Vignola 3.338 e a Castelfranco 858.

A studenti e insegnanti, Gian Carlo Muzzarelli, presidente della Provincia di Modena, augura «un anno proficuo e positivo grazie alla qualità dell'offerta formativa delle scuole modenesi che continuano a crescere e attirare studenti dalle province limitrofe». E per fare il punto della situazione Muzzarelli incontrerà mercoledì 13 settembre i presidi nella sede della Provincia.

La Provincia, infatti, ente competente sull'edilizia scolastica superiore, garantisce l'avvio regolare delle lezioni e dotazioni didattiche di qualità grazie ad una serie di interventi, tra cui spicca l'ampliamento del Meucci a Carpi (vedi comunicato n.378).

Tra le novità di quest'anno figura a Castelfranco Emilia la soluzione dei problemi di crescita dello Spallanzani (praticamente triplicato in pochi anni) grazie all'utilizzo di 15 aule nella ex scuola media Messieri, sulla base di un accordo con il Comune, e in vista della ristrutturazione, prevista il prossimo anno, di una palazzina attigua all'istituto, utilizzata ora come magazzino e spazi didattici, per ricavare altre aule.

Anche quest'anno a Modena il Guarini mette a disposizione del Cattaneo dieci aule, mentre due classi del Fermi utilizzeranno due aule del Wiligelmo; il liceo Muratori S.Carlo avrà in dotazione un nuovo laboratorio.

A Sassuolo è confermata anche quest'anno la locazione di sei aule per il Formiggini nella succursale di San Giovanni Neumann, mentre nella sede centrale sono al termine i lavori di rifacimento dei servizi igienici e degli impianti di illuminazione all'insegna del risparmio energetico (intervento analogo è stato realizzato anche al Cattaneo di Modena). 

L'edilizia scolastica superiore è gestita dalla Provincia che per tutte le esigenze della didattica mette a disposizione dei 30 istituti superiori modenesi, 62 edifici, 25 palestre, oltre 1400 aule e oltre 500 laboratori.

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
12/9/2017
Numero
377
Ora
16
chiusura della tabella
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
autore: ufficio stampa
data di creazione: martedý 12 settembre 2017
data di modifica: mercoledý 13 settembre 2017