News

Comunicati Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: News | · Comunicati Stampa

Comunicato stampa N° 120 del 21/3/2017

Volontariato\1 - I progetti per le scuole superiori
Anche di scuola-lavoro, coinvolti 7 mila studenti

Immagine corrente

Sono oltre sette mila gli studenti delle scuole superiori modenesi che parteciperanno ai progetti promossi dalle associazioni di volontariato, sulla base di un accordo tra istituzioni scolastiche, organizzazioni del terzo ed enti locali, rinnovato nei giorni scorsi, nella sede della Provincia di Modena.

Aderiscono all'intesa Provincia, Comuni e Unioni modenesi, Ufficio scolastico provinciale, istituti scolastici superiori, l'Associazione servizi per il volontariato (Asvm), il Coordinamento degli enti servizio civile (Copresc) e il Forum del terzo settore.

Nel corso dell'incontro, al quale hanno partecipato i rappresentanti di diversi soggetti coinvolti,  sono stati forniti i risultati più recenti dell'attività (vedi comunicato n. 121).

L'obiettivo dell'intesa è promuovere il volontariato tra gli studenti delle scuole superiori come occasione di crescita civile ma anche utile esperienza di alternanza scuola-lavoro, in grado di favorire l'acquisizione di competenze in vista dell'ingresso nel mondo del lavoro.

Il protocollo favorisce il coordinamento delle esperienze promosse sia durante l'anno scolastico che nel periodo estivo, compresi i percorsi di alternanza scuola-lavoro all'interno delle associazioni no profit; impegna gli enti a promuovere le diverse opportunità, compresi il servizio civile volontario, gli stage educativi nell'ambito dei percorsi alternativi alla sospensione scolastica, fino alla possibilità per i ragazzi di diventare "peer educator" in grado di sensibilizzare altri giovani a partecipare ai progetti di volontariato. E' previsto anche un gruppo tecnico con compiti di coordinamento e verifica delle attività svolte.

Nella discussione che ha seguito la firma dell'accordo Emilia Muratori, presidente dell'Unione Terre di castelli, e Maria Savigni, assessore alla Scuola del Comune di Sassuolo, hanno sottolineato l'importanza della novità dei percorsi di alternanza scuola-lavoro previsti dalle riforma della scuola, concetto ripreso anche da Silvia Menabue, responsabile dell'Ufficio scolastico provinciale, e da Giovanna Morini, dirigente dell'istituto Muratori-S.Carlo di Modena, che ha ricordato le esperienze di stage promosse con le associazioni diventate preziose occasioni formative; il giudizio positivo sulle esperienze avviate in questi ultimi anni è stato condiviso anche da Manuela Carta di Asvm, dai rappresentanti delle associazioni e dai sindaci presenti.

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
21/3/2017
Numero
120
Ora
12
chiusura della tabella
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
autore: ufficio stampa
data di creazione: martedý 21 marzo 2017
data di modifica: martedý 21 marzo 2017