News

Comunicati Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: News | · Comunicati Stampa · 2008 · Territorio

Comunicato stampa N° 1155 del 9/9/2008

nel ptcp nuove piste ciclabili \ 1 – tutte le novità

una rete di mille km, in bici da modena a mirandola

Quasi 300 chilometri di nuove piste ciclabili intercomunali e oltre 500 comunali; se a queste sommiamo gli oltre 200 chilometri di percorsi Natura a fini escursionistici, si arriva ad oltre mille chilometri di rete ciclabile che saranno realizzati nei prossimi anni nella provincia di Modena. E’ quanto previsto nel Piano territoriale di coordinamento  provinciale che comprende i progetti già individuati da Provincia e Comuni e quelli in fase di studio.

«Il nostro Piano – sottolinea Maurizio Maletti – stabilisce innanzitutto il principio che occorre diffondere l’utilizzo della bicicletta quale mezzo di trasporto primario anche negli spostamenti casa-scuola e casa-lavoro. Per realizzare questo obiettivo occorre allestire una rete di percorsi che, sul modello dei paesi nordeuropei, sia inserita in un contesto urbanistico e normativo favorevole alla bicicletta. Diversi progetti – aggiunge Maletti –  inseriti nel Ptcp sono già a buon punto e i lavori partiranno nei prossimi mesi per altri occorre ancora individuare le risorse, ma la Provincia, inserendoli nel Ptcp, li ritiene strategici per migliorare la qualità della vita dei modenesi».

Nell’elenco dei progetti previsti dal Piano spiccano la ciclabile che collegherà Modena a Castelfranco Emilia, già inserita dalla Provincia nel piano triennale delle opere pubbliche, il completamento della ciclabile Modena-Mirandola con la realizzazione del tratto Bastiglia-Medolla che si collegherà ai tratti da Modena a Bastiglia e da Medolla a Mirandola già realizzati; il Percorso Natura del Tiepido, che sarà appaltato dalla Provincia nei prossimi mesi con i fondi messi a disposizione anche dei Comuni di Modena, Castelnuovo Rangone, Formigine, Maranello e la Fondazione Cassa di risparmio di Modena: il percorso partirà da S.Damaso per raggiungere Torre Maina seguendo il  fiume; nel Ptcp sono previsti anche il completamento del  Percorso Natura del Secchia fino alla rupe del Pescale, la ciclabile da Modena a Villanova a fianco della ferrovia, la pista ciclabile per collegare Modena e Villa Sorra migliorando in parte la viabilità esistente, fino al progetto forse più ambizioso: una ciclabile lungo tutto il tratto modenese dell’alta velocità, sfruttando percorsi e ponti realizzati in occasione dei lavori della ferrovia.

La rete dei percorsi modenesi si collegherà – come sta avvenendo per il Percorso natura del Panaro  - alla rete europea di Eurovelo e in particolare al percorso 7 che andrà da Capo Nord a Malta e al percorso 8 da Cadice ad Atene.

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
9/9/2008
Numero
1155
Ora
13,30
chiusura della tabella
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
autore: Ufficio stampa
data di creazione: martedý 9 settembre 2008
data di modifica: martedý 9 settembre 2008