News

Comunicati Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: News | · Comunicati Stampa · 2008 · Sport

Comunicato stampa N° 1131 del 2/9/2008

cecilia camellini alle paralimpiadi di pechino
vaccari: “tutto lo sport modenese è con lei”

«Si è realizzato il sogno olimpico di Cecilia Camellini. Le auguriamo di  viverlo fino in fondo, tutto lo sport modenese sarà con lei». Così Stefano Vaccari, assessore allo Sport della Provincia di Modena, commenta la partecipazione di Cecilia Camellini alla Paralimpiadi di Pechino in programma dal 6 al 17 settembre.

La nuotatrice sedicenne non vedente di Formigine – la più giovane della squadra azzurra composta da 84 atleti - avrà anche la soddisfazione di essere la portabandiera della squadra italiana, insieme a Francesca Porcellato, un monumento dell’atletica leggera paralimpica italiana con 10 medaglie vinte in cinque Paralimpiadi.

Alle Paralimpiadi partecipa anche Filippo Bonacini, nuotatore reggiano disabile (paraplegia), campione italiano di nuoto che si allena a Modena dove si è anche laureato, e l’arciere Marco Azzolini, anche lui reggiano, che gareggia per l’Asham di Modena.

Camellini sarà impegnata nelle gare dei 100 metri stile libero (finale venerdì 12 settembre alle ore 11 italiane) e nei 50 metri stile libero (finale domenica 14 settembre alle ore 11 italiane). Le gare saranno trasmesse da Raisat che seguirà l’avvenimento con collegamenti quotidiani. 

La soddisfazione di partecipare alle Paralimpiadi è arrivata dopo  aver vinto nel 2007 ai mondiali Ibsa (disabilità visiva) in Brasile quattro medaglie (di cui due d’oro); attualmente è prima nel ranking mondiale dei 400 stile libero e primatista italiana nei 100, 200 e 400 stile libero.

Atleta dell’associazione sportiva Tricolore di Reggio Emilia, Camellini è allenata da Gianni Pala. Non vedente dalla nascita, vive a Formigine, frequenta il liceo classico Muratori di Modena e si allena praticamente tutti i giorni nella piscina del suo paese seguita costantemente dai genitori Gianpaolo Camellini e Antonella Ronchetti. Di recente il settimanale “D, la Repubblica delle donne” le ha dedicato la copertina per presentare un servizio sulle “nuove eroine” delle Paralimpiadi cinesi.

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
2/9/2008
Numero
1131
Ora
12
chiusura della tabella
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
autore: ufficio stampa
data di creazione: martedý 2 settembre 2008
data di modifica: martedý 2 settembre 2008